Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
CANALI arrow_drop_down
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Schneider: La trasformazione globale dell'IoT

Il report IoT 2020 Business Report” fotografa il percorso delle aziende nella direzione dell'Internet of Things e le princiapali tendenze e opportunità di business

imageSecondo Schneider Electric per l'IoT è venuto il momento di lasciarsi alle spalle i dubbi sulla reale efficacia sul business per passare con convinzione allo sviluppo di strategie e decisioni che permettono di conquistare tutto il valore che l'Internet delle cose puó dare alle imprese e alle pubbliche amministrazioni. La convinzione arriva anche dal report IoT 2020: lo studio globale che supporta le previsioni di Schneider Electric.
IoT 2020 Business Report”, ha analizzato il percorso che guida le grandi aziende verso l'IoT nella prospettiva 2020.

Il report è stato realizzato basandosi sui risultati di una  ricerca che ha coinvolto 3.000 business leader in 12 paesi inclusa l’Italia, ed è stato completata e arricchita dalla visione e dalla esperienza di Schneider Electric nell'ambito delle soluzioni IoT con il supporto anche dei riscontri   raccolti da clienti e partner.

Prith Banerjee, Chief Technology Officer di Schneider Electric sottolinea che è per l'IoT è venuto il momento per le aziende di passare alle decisioni. La domanda che si pongono tutte le imprese sul fatto che l'IoT porti o meno valore ha già ricevuto una risposta chiara e convincente dal mercato. Ed è venuto anche il momento per le aziende che vogliono cogliere questa opportunità di posizionarsi nel modo giusto per sfruttare al massimo il valore dell’IoT».

Schneider IoT

Con questo report Schneider Electric propone una sorta di guida che prefigura l'evoluzione del mercato nei prossimi anni.

    1. L’IoT sarà il motore per la prossima digital transformation e unificherà le tecnologie operative con le tecnologie informatiche dando vita a nuova forza lavoro basata sulla mobilità e sul digitale.
    2. Con i processi di digitializzazione delle imprese crescerà il ruolo e il peso dell'IoT. Questos viluppo sarà guidato dalla diffusione di nuovi sensori “connessi” che arrivanno sul mercato a costi sempre più accessibili con maggiore intelligenza e controllo integrati negli oggetti, con reti di comunicazione più veloci e ubique, con un maggiore accesso e utilizzo del cloud, e con servizi di data analytics sempre più evoluti.
    3. L’IoT è innovazione che cambia i modelli di business per la crescita economica di tutti gli attori: dalle imprese alla Pubblica Amministrazione
    4. L'IoT è anche al centro della nuova Rivoluzione Industriale. Con l’IoT aziende, città, imprese potranno creare nuovi servizi abilitati dall'Internet delle cose; con lo sviluppo di nuovi modelli di business; con particolare attenzione alle economie emergenti che potranno sfruttare i vantaggi dell’IoT senza avere l'onere di modificare infrastrutture esistenti. Il report sottolinea che anche McKinsey prevede che il 40% del mercato mondiale delle soluzioni IoT sarà generato da paesi in via di sviluppo.
    5. Le grandi sfide dell'ambiente e della sostenibilità potranno essere affrontate in modo innovativo con l'IoT. Temi come riscaldamento globale, scarsità di acqua, inquinamento sono stati identificati dai partecipanti alla ricerca come principali vantaggi dell’IoT per la società e per la possibilità di usare meglio le risorse. In collaborazione con il settore privato, la PA, le amministrazioni locali potranno sfruttare l’IoT per sviluppare iniziative e accelerare quelle esistenti per tagliare le emissioni di gas serra, in linea con l’obiettivo di contenere il riscaldamento globale sotto i 2 gradi raggiunto con l’accordo di 196 paesi all’ultimo COP21.
    6. C'è poi l'importanza dei dati e in particolare dei dati che prima non erano considerati. L’IoT trasformerà quei dati che prima non venivano considerati per permettere alle imprese di offrire ai clienti nuovi servizi.
      Nella valutazione della value proposition dell’IoT, per molte aziende i vantaggi riguardano l’efficienza e cost saving. Ma accesso ai dati e in particolare a nuove fonti per trasformarli in conoscenza grazie all'IoT, rappresenta anche l'opportunità di una trasformazione del servizio ai clienti e per dare nuove opportunità di relazione con il brand e con i prodotti.
    7. L'IoT è poi apertura, Open. L’IoT promuove una visione del computing orientata all' interoperabilità, alla collaborazione tra gli attori dell'ICT, i governi per lo sviluppo e la definizione di standard di architettura globali anche nella prospettiva di dare risposte ai temi della cybersecurity. Le soluzioni IoT cloud-based sono destinate a trovare sempre nuovi consensi. L'Internet of Things si svilupperà sia edge e on premis, sia su cloud privato o pubblico. La disponibilità dell'IoT in ambienti di computing eterogenei permetterà agli  utenti finale di adottare l'IoT nel modo più vicino alle loro esigenze sia intermini di business sia in termini di sicurezza.

Lo scenario e i numeri della ricerca

  1. Ottimismo. Con il 75% delle imprese confidenti rispetto alle opportunità dell'IoT
  2. Conoscenza dei clienti. Il 63% delle organizzazioni pianifica di utilizzare l'IoT per l'analisi del comportamento dei clienti nel corso del 2016, e si aspetta una serie di vantaggi come problem solving, nuovi servizi ai clienti e milgioramento dei servizi esistenti.
  3. Saving. Con l'IoT si prospetta un risparmio nei costi di automazione. Ad esempio  nell’automazione di un edificio e nell’automazione industriale le aspettative di saving sono molto elevate con il 63% del campione che cita l’automazione di edificio e il 62% ceh cita l’automazione industriale.
  4. Automazione. Il futuro dell’IoT è nell'automazione tanto che il 42% del campione prevede di implementare entro i prossimi due anni sistemi di building automation.
  5. Mobility. Ache la mobilità viene completamente rinnovata con l'IoT.  Il 67% delle aziende intervistate prvede  di implementare l'IoT con device mobili. Il 32% prevede a sua volta di utilizzare l’IoT in applicazioni mobile entro appena sei mesi, anche epr i possibili risparmi di costi che ritengono possano arrivare  al 59%.
  6. Conoscenza. L'IoT è una fonte preziosissima di conoscenza. L’81% del campione ritiene che la conoscenza che arriva dai dati dell'IoT aumentano di valore nel momento in cui sono condivise con tutta l'oeganizzazione.
  7. Sicurezza. La visone dei rischi e delle minacce è da considerare con attenzione, con il 41% del campione che considera i rischi legati alla cybersecurity legati all’IoT che saranno una sfida di critica per il loro business

 

Leggi i servizi dedicati a Schneider Electric:

Semplicità ed efficienza: l'IoT Smart Home secondo Schneider Electric

Schneider Electric: energy saving e sicurezza nelle case con IoT e Building Automation

Schneider: La trasformazione globale dell'IoT

L'infrastruttura fisica Schneider per Edge e IoT

IoT, tutti a scuola di Connected Business

Resta aggiornato sull'universo IoT! Iscriviti alla nostra newsletter!

email

BRAND:

Industry 4.0
Lo scenario di sviluppo dell'Internet of Things secondo Mario Di Mauro, Direttore Strategy & Innovation Telecom Italia. Industry 4.0, retail,...
29 marzo 2016
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy