Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Open Innovation

Reply svela Area42 e i laboratori che portano il futuro digitale nella vecchia casa Fiat

Nei nuovi spazi, Reply ospiterà i propri clienti per sperimentare e incubare nuovi concept e testare le ultime tecnologie per abilitare prodotti e servizi digitali da adattare al loro contesto di innovazione

Taglio del nastro, nella storica ex palazzina Fiat del Lingotto in via Nizza 250, per sei nuovi ambienti di ricerca dove l’azienda torinese Reply ospiterà i propri clienti per sperimentare e incubare nuovi concept e testare le ultime tecnologie per abilitare prodotti e servizi digitali da adattare al loro contesto di innovazione.

Si chiama Area42, il nuovo centro di ricerca applicata inaugurato da Reply, dedicato alle tecnologie più innovative nel campo della robotica, mobilità avanza e virtual reality, e dove esperti e ricercatori operano per sviluppare tecnologie (fisiche e software) con applicazioni a 360 gradi.

L’elemento distintivo della nuova sede di Reply sono 6 Laboratori che si focalizzano sui temi che rappresentano le frontiere dell’innovazione per il mondo industriale: Autonomous Warehouse, Last Mile Delivery, Robotica, Connected Products, Blockchain e Metaverso.

Inoltre, la Palazzina Lingotto che ospita Area42 è stata oggetto di un importante progetto di ristrutturazione per dare vita ad un ecosistema che mette al centro persone e ricerca: uno spazio multifunzionale con aree off limits a cellulari e riunioni, per favorire la concentrazione, e spazi comuni, dedicati a brainstorming, ma anche a sport, ristorazione e tempo libero, per una maggiore condivisione delle idee e socializzazione sul luogo di lavoro. 

“I laboratori di Area42 rappresentano un unicum nel panorama moderno – dichiara Filippo Rizzante, CTO di Reply – qui diamo vita a nuovi concept e applichiamo le ultime tecnologie per fornire soluzioni in grado di creare valore per il business e la società. Sperimentiamo e rendiamo reali idee innovative che hanno un impatto strategico e generano un vantaggio competitivo per i nostri clienti. Oggi ci focalizziamo su sei tematiche di grande attualità, ma l’evoluzione tecnologica ci porterà sempre oltre, nel rispetto di ciò che da sempre facciamo in Reply: preparare e rendere concreto il futuro”.

 

 

I Laboratori di Area42

Come dicevamo, l’elemento che più caratterizza la nuova sede di Reply sono 6 Laboratori che si focalizzano sui temi che rappresentano le frontiere dell’innovazione per il mondo industriale. In quello dedicato all’Autonomous Warehouse, si studiano e sviluppano soluzioni per la gestione autonoma delle attività di magazzino, grazie all’utilizzo di droni e veicoli autonomi in grado di interfacciarsi con innovative piattaforme di gestione del magazzino come LEA Reply.

WHITEPAPER
Intelligent enterprise: dall’azienda estesa alla filiera integrata e collaborativa
IoT
Manifatturiero/Produzione

Last mile delivery è il laboratorio dedicato allo sviluppo di soluzioni per integrare e gestire la mobilità di veicoli e robot a guida autonoma all’interno di spazi predefiniti (ad esempio. campus, ospedali, fabbriche…) e in grado di interagire con l’ambiente circostante. 

Il laboratorio a tema Robotics combina le tecnologie di Intelligenza Artificiale con la robotica per sperimentare l’agilità dei robot autonomi e scenari d’uso di interazione tra essi e ambienti di vaste dimensioni che necessitano di attività di manutenzione e controllo ripetitive.

Ai Connected Products, è riservato uno spazio dedicato al loro design e sviluppo, dalla prototipazione dei dispositivi, fino alla realizzazione degli applicativi di front-end, grazie anche al supporto di acceleratori IoT.

Nel quadro di una sempre maggiore evoluzione dei concetti di smart city e mobilità condivisa, il laboratorio Blockchain sperimenta l’applicazione delle tecnologie blockchain per abilitare scenari reali basati sull’Identità Digitale dei Veicoli.

Infine, Metaverse si concentra sull’applicazione e l’integrazione di soluzioni di Mixed Reality per creare applicazioni immersive, ambienti virtuali in cui è possibile entrare e muoversi e dove convivono oggetti virtuali e oggetti fisici, aprendo le porte ai mondi del Metaverso.

 

Area 42 si aggiunge ai laboratori di Reply in Europa: il Test Automation Center, dedicato all’automated monitoring & testing della qualità di prodotti e servizi business critical, e l’IoT Validation Lab, dedicato alla validazione di soluzioni interconnesse, presenti anch’essi nella nuova sede del Lingotto per creare un vero e proprio polo di laboratori applicati all’industria; Area 360, il centro per la realtà aumentata e virtuale a supporto del business, con sede a Milano; l’Immersive Experience Lab di Monaco, dove si sperimentano esperienze immersive di nuova generazione;  il Cyber Security Lab, a Colonia, dedicato allo studio e al test delle minacce cyber, e quelli in prossima apertura a Londra dedicati alla robotica, edge computing e tecnologie sensoriali.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo