Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Smart Health

Sanificazione ambientale: d'obbligo per la ripresa delle attività

Un sistema di sanificazione continua dell'aria che può agevolare la ripresa delle attività dopo il lock down nei luoghi di aggregazione sociale come centri commerciali, musei, cinema, discoteche, teatri, palestre ecc.

Arriva da Sanixair, una start up italiana attiva nei settori delle energie rinnovabili, tecnologie ambientali ed efficientamento energetico, la sanificazione 4.0. Si tratta di un sistema ingegnerizzato di sanificazione continua dell’aria in grado di eliminare a fondo qualsiasi batterio ed agente contaminante che con le comuni pulizie è impossibile rimuovere. Un’operazione importante di per sé ma che ora diventa obbligata per tutti gli edifici in procinto di riaprire nella fase di post emergenza da Covid-19 e che devono assicurare un ambiente caratterizzato da aria microbiologicamente sicura.

Il sistema sfrutta la tecnologia della fotocatalisi, la stessa utilizzata dalla NASA per la sanificazione degli ambienti destinati alle missioni aerospaziali, aggiornata e implementata dal reparto R&D di Sanixair, e altre tecnologie, come la ionizzazione ed i rivestimenti murari fotocatalitici, per creare soluzioni integrate e flessibili, progettate su misura in funzione del contesto in cui si rende necessario l’intervento. Inoltre, il corretto funzionamento e mantenimento è controllato da remoto con un sistema IoT sviluppato in collaborazione con Microsoft.

 

 

 

 

 

WHITEPAPER
Data warehouse nel cloud: 6 considerazioni per un passaggio efficace
Big Data
Cloud

 

 

Sanificazione ambientale continua e a noleggio

Grazie alla costante raccolta ed elaborazione dei dati, Sanixair è in grado di emettere alert in tempo reale in caso di eventuali anomalie e di affrontare con un approccio predittivo la questione della qualità dell’aria negli ambienti chiusi, in cui la maggior parte delle persone trascorre l’85% del tempo e che può essere contaminata se gli impianti di aerazione non sono correttamente puliti.

Il risultato è una soluzione sempre operativa e pienamente efficace poiché garantisce un costante livello di qualità dell’ariam ma anche rivoluzionaria rispetto ad un mercato che si basa prevalentemente su soluzioni shock di igienizzazione chimica periodica, che spesso richiedono di sospendere l’attività correndo il rischio di dover chiudere per inagibilità.

Una volta installato, il sistema non necessita di interventi straordinari o invasivi. Rispetto al sistema tradizionale di vendita del servizio, la start up italiana ha introdotto una formula di noleggio del servizio, che permette una migliore accessibilità e sostenibilità economica da parte delle attività.

Per agevolare la ripresa delle attività nei luoghi di aggregazione sociale (centri commerciali, musei, cinema, discoteche, teatri, palestre, hotel, resort, centri congressi e SPA) dopo l’interruzione imposta dal Covid-19, attraverso la campagna “Riparti Italia“, Sanixair rimborserà i primi 2 mesi di canone alle grandi strutture che nei mesi di aprile e maggio chiederanno l’installazione del sistema.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo