Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Industry 4.0

Tracking e Logistica 4.0: da Ubiquicom un nuovo sistema IoT RTLS per i system integrator

SYMPHO è la nuova soluzione IoT RTLS per supply chain e logistica 4.0 targata Ubiquicom che orchestra le missioni dei carrelli generando risparmi in doppia cifra sui costi e tempi di missione, grazie anche ad algoritmi di intelligenza artificiale. Come booster del WMS (Warehouse Management System), soddisfa i requisiti tecnici previsti per i beni immateriali dal Piano Transizione 4.0 

SYMPHO è il nuovo sistema di efficientamento dei processi logistici e di magazzino, pensato per i system integrator specializzati in supply chain e logistica 4.0 progettato da Ubiquicom, società italiana specializzata in soluzioni RTLS (Real-Time Locating System) per il tracking e la localizzazione in tempo reale. SYMPHO rientra tra gli investimenti del Piano Transizione 4.0, relativo a beni strumentali per l’Industria 4.0 ed è un sistema su cui l’azienda punta anche per lo sviluppo internazionale tramite canale. 

SYMPHO è un sistema hardware e software, che combina tecnologie IoT RTLS con algoritmi di intelligenza artificiale (AI), per gestire in modo più intelligente e innovativo le missioni dei carrelli, oggi ancora organizzate con logiche tradizionali. Il suo utilizzo consente risparmi in doppia cifra percentuale sui costi di missione, un’ottimizzazione delle risorse e dei carrelli, una riduzione dei tempi e un miglioramento delle sequenze di missione grazie al machine learning. 

“SYMPHO si colloca in un offering di soluzioni che proponiamo ai nostri partner nell’ambito del Performance Partner Program” spiega Giorgio Fiammenghi, Chief Marketing Officer di Ubiquicom “E’ un’opportunità di business per i system integrator di medie grandi dimensioni, specializzati in sistemi di supply chain e logistica 4.0, che implementano soluzioni WMS presso i loro clienti e li affiancano nei processi di digital transformation nell’ambito di processi lean. Il sistema consente anche di fare una simulazione del saving potenziale, utilizzando i dati storici delle missioni dell’azienda interessata, fornendo una chiara visione dei risparmi che si possono ottenere.” 

Cost saving e flussi più lean: da SYNCHRO a SYMPHO i benefici anche alle PMI

SYMPHO nasce dall’esperienza e dagli use case di SYNCHRO, soluzione “disruptive” indirizzata alle logistiche intensive a pallet singolo, con operatività su più turni di lavoro e grande numero di carrelli elevatori. 

INFOGRAFICA
I migliori data analytics tools a confronto: CHI VINCE?
Big Data
Datacenter

SYNCHRO garantisce il rispetto del flusso di lavoro dettato dal WMS (Warehouse Management System) riducendo drasticamente le tempistiche di esecuzione delle missioni: infatti, genera un risparmio medio fino al 20% in termini di tempo totale di movimentazione. 

SYNCHRO si basa su tecnologie di localizzazione ed algoritmi performanti di intelligenza artificiale che processano in maniera continua la posizione dei mezzi di movimentazione, e gli input generati dal WMS, per agire sulla sequenza di completamento delle missioni e assegnare a ciascuna risorsa la missione ottimale in termini di costo minimo di sistema. 

Gli stessi vantaggi di SYNCHRO, che garantisce cost saving e abilita flussi più lean, sono validi ora anche per PMI industriali con logistiche evolute e organizzazioni logistiche di medie dimensioni che utilizzano non necessariamente un gran numero di carrelli per le movimentazioni di magazzino. 

SYMPHO orchestra le missioni dei carrelli generando risparmi in doppia cifra 

SYMPHO funziona come booster del WMS: orchestra gli assegnamenti delle missioni alle risorse ottimizzando le performance e consente un aumento dei livelli di servizio, una riduzione del parco risorse necessarie e una diminuzione dei problemi di qualità.  

Conosce in tempo reale le posizioni dei carrelli rilevandole in tempo reale, e così indirizza il carrello giusto, nel posto giusto, al momento giusto, scegliendo la mossa migliore in quel momento per tutti i carrelli. Previene, inoltre, i rischi di scontro tra carrelli, con un impatto positivo sulla safety. 

La piattaforma è basata su architetture e protocolli standard riconosciuti ed è progettata per integrarsi con la maggior parte dei WMS in commercio, senza impatti sull’operatività e, se richiesto, senza modificare in alcun modo i processi già implementati dal personale che opera nel magazzino. Dal punto di vista funzionale svolge il ruolo di un software WES (Warehouse Execution System).

 

Anche as-a-service su Microsoft Azure Marketplace 

E visto che dalla metà di marzo 2022, Ubiquicom è diventata Microsoft Partner: nella sua versione software-as-a-service (SaaS), SYMPHO è disponibile su Microsoft Azure Marketplace. Di conseguenza, il system integrator può acquistare la soluzione completa (hardware e software) direttamente da Ubiquicom, oppure acquistare il software e le licenze dal Marketplace e l’hardware da Ubiquicom. 

Il system integrator riceverà il supporto e l’affiancamento dei tecnici di Ubiquicom dalla fase di design dell’infrastruttura (definizione del numero di antenne, di Tag, ecc.), alla fase di training, fino all’integrazione e al post-vendita. 

 

 

Immagine fornita da Shutterstock

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo