Sensori e analytics IoT per ridurre i rischi in logistica, agricoltura di precisione e smart city | Internet 4 Things

Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Analytics Big Data

Sensori e analytics IoT per ridurre i rischi in logistica, agricoltura di precisione e smart city

SAS e i partner che contribuiscono all'ecosistema IoT applicano analisi avanzate per aiutare ad affrontare le principali sfide nella logistica della catena del freddo, nella previsione delle inondazioni, nella previsione energetica e nel benessere del bestiame

Distribuendo sensori connessi, le aziende possono utilizzare le analitiche basate sull’IoT per garantire la catena del freddo e quindi assicurare la corretta conservazione dei materiali biologici, analizzare in tempo reale i dati raccolti in campo per difendere le coltivazioni, aumentarne la resa e soddisfare la domanda dei clienti, migliorare le previsioni energetiche per alleggerire le bollette e proteggere persone e proprietà da inondazioni. Attraverso software innovativi e servizi, SAS aiuta e ispira i clienti in tutto il mondo a trasformare i dati in conoscenza ed è proprio grazie all’ecosistema IoT Analytics che aiuta le aziende ad affrontare queste sfide con precisione e sicurezza.

Jason Mann, Vice President of IoT di SAS, spiega “Lavoriamo con key-partner, tra cui Microsoft Azure e Stress Engineering, per applicare gli analytics SAS alle sfide della catena del freddo. SAS utilizza i dati e l’analisi in Cloud per proteggere l’efficacia dei farmaci sensibili alla temperatura, attenendosi alle norme di sicurezza e a tutti gli altri obblighi normativi. Inoltre, nel campo dell’agricoltura aiuta le aziende a migliorare la qualità e massimizzare la resa di modo che l’approvvigionamento alimentare di tutto il mondo sia sicuro e abbondante. In questo caso, il coinvolgimento di partner come Ernst & Young, Semtech (LoRa ®), DunavNET e una serie di università e istituti rende tutto possibile”.

SAS IoT analytics di fronte alle sfide delle smart city nel campo dell’energia e delle utilities

Oltre all’integrità della catena del freddo e alle applicazioni di Precision Farming, le soluzioni IoT analytics sono in grado di supportare le società energetiche, le utilities e le smart city che si trovano ad affrontare cali di tensione, blackout e l’integrazione di risorse energetiche distribuite come quella eolica e solare. SAS consente alle utility di acquisire e analizzare volumi e varietà crescenti di flussi di dati che fluiscono da numerosi sistemi e dispositivi connessi, nonché di spostare l’analisi dai data center tradizionali verso i dispositivi perimetrali. Questo aiuta le utilities a prendere decisioni efficaci con un eccellente livello di automazione, scalabilità, sofisticazione statistica e trasparenza. Inoltre, SAS aiuta le utilities anche a comunicare meglio con i consumatori per migliorare l’efficienza energetica e ridurre il costo delle bollette.

Digital event, 22 giugno
Forum PA > Data driven economy: dalla strategia europea alla nuova governance nazionale
Business Analytics
Business Intelligence

Grazie alla potenza dell’analisi IoT avanzata con Intelligenza artificiale integrata e capacità di apprendimento automatico, SAS consente alle città di fornire servizi essenziali, sicurezza e protezione sociale. E’ possibile coinvolgere meglio i cittadini, garantire la disponibilità di aria e acqua pulite, gestire la congestione del traffico nelle ore di punta e rendere i quartieri più sicuri. Per le città come quella di Cary nel North Carolina, che lavorano per prevedere le inondazioni e avvertire i cittadini in caso di queste pericolose eventualità, SAS supporta la città analizzando i dati raccolti dai sensori istallati su strade, ponti e sulle rive dei fiumi.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo