Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Sicurezza IOT

Industrial IoT e sicurezza: qual è il ruolo delle Data Management Platform

Quali sono i vantaggi dell’Industrial IoT e come è possibile migliorare la protezione della fabbrica connessa grazie alle IoT Data Management Platform

Come e perché le Device Management Platform accelerano il successo dei progetti di Industrial IoT in concreto. Quali sono i vantaggi dell’Industrial IoT e quali sono le caratteristiche di una IoT DMP che permettono di migliorare la sicurezza, la scalabilità e la gestibilità degli ambienti IIoT?

 

Per approfondire la conoscenza delle opportunità Industrial IoT nell’Industria 4.0 e su come migliorare la protezione della fabbrica connessa scarica il white paper gratuito Le opportunità del sistema operativo aperto per l’IoT Cloud-Based

 

 

La fotografia dell’Industrial IoT in Italia

In Italia, l’Industria 4.0 ha subito un’accelerazione negli ultimi 12 mesi. Secondo i dati dell’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano, il giro d’affari che ruota intorno a queste tecnologie e servizi è cresciuto del 30% negli ultimi 12 mesi e arriva a generare un valore compreso tra i 2,3 e i 2,4 miliardi di euro. Di questi, circa il 60% è rappresentato dalle soluzioni di Industrial IoT (1,4 miliardi), in crescita del 30% anno su anno. Ma quali sono i benefici dell’Industrial IoT?

 

Tutti i vantaggi dell’Industrial IoT

L’Industrial IoT offre numerosi vantaggi alle aziende del manufacturing, in particolare a livello di efficienza operativa. Ecco le principali:

  • Miglioramento della qualità e della sicurezza di prodotti (e persone)
    L’adozione di approcci di IoT industriale migliora la qualità della produzione, la sicurezza dei prodotti e la loro usabilità. Le tecnologie della fabbrica connessa, poi, contribuiscono anche ad aumentare la sicurezza degli operatori che lavorano nello shopfloor.
  • Real-time Locating System (RTLS)
    Si tratta di sistemi automatici che permettono di identificare in tempo reale e tenere traccia della posizione di persone e attrezzature, contenitori e oggetti.
  • Previsione e inventario
    Grazie al controllo estremamente granulare di materiali e scorte di materie prime e prodotti di consumo sarà possibile minimizzare il capitale immobilizzato senza correre il rischio di finire “out of stock”.
  • Manutenzione predittiva
    L’utilizzo di sensori intelligenti nei reparti di produzione, in abbinamento a potenti strumenti di data analytics, permette di allertare in tempo reale gli operatori dello shopfloor sui rischi di un probabile guasto. Sarà possibile ridurre i tempi di fermo macchina non preventivati e attivare programmi di manutenzione predittiva.

L’obiettivo è di arrivare, nel prossimo futuro, a ridurre sprechi e inefficienze di tutti i tipi con strategie che permettano di raggiungere contemporaneamente 4 obiettivi: zero difetti, zero guasti, zero infortuni, zero scorte.

 

Con le DMP sicurezza e gestione in cloud per la fabbrica connessa

I progetti di Industrial IoT non si esauriscono con il go live dei progetti, l’installazione di macchinari e sensori connessi. L’aggiornamento dei software installati e la sostituzione dei dispositivi obsoleti è un’attività che porta via tempo e risorse e che va correttamente gestita. Meglio se con una piattaforma centralizzata in grado di occuparsi di questi aspetti in modo automatizzato e da remoto. Le IoT Data Management Platform come Siemens MindSphere. MindSphere è una piattaforma tecnologica erogata sotto forma di servizio PaaS, usufruibile in modalità pay-per-use, che affranca IT e plant manager dall’obbligo di investire in hardware addizionale per supportare le nuove esigenze di digitalizzazione delle realtà manifatturiere.

Tuttavia, anche la sicurezza degli ambienti IoT industriali è una sfida critica: garantire che i sistemi industriali siano perfettamente funzionanti e completamente protetti (invulnerabili a manomissioni o data breach) è una questione che va affrontata a più livelli: piattaforma, dati e dispositivi. Esattamente quello che fa una IoT DMP come Siemens MindSphere, che contempla i possibili scenari d’attacco e li neutralizza attraverso una gestione policy based dei device industriali e grazie a un controllo degli accessi role based.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017