Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Sicurezza IOT

Bosch e NetApp: Dati e IoT per una videosorveglianza intelligente

Bosch Building Technologies e NetApp hanno collaborato a una soluzione di sicurezza basata sui dati che ha permesso a Bosch di aggiornare il Video Recording Manager (VRM), che trasforma le telecamere di sicurezza di un'infrastruttura IoT in dispositivi ancora più intelligenti rendendo possibile il rilevamento di attività sospette in tempo reale

Proteggere vite umane, edifici e risorse. E’ questo l’obiettivo della divisione Building Technologies di Bosch, che sviluppa e commercializza soluzioni per la sicurezza e la comunicazione. Un portfolio prodotti molto ampio, con una gamma che spazia dai sistemi audio e per conferenze professionali al controllo degli accessi, alle soluzioni per il rilevamento di intrusioni ed incendi fino alla videosorveglianza. Negli ultimi anni i dati hanno assunto ruolo sempre più cruciale nell’ambito delle soluzioni per la sicurezza soprattutto nel momento in cui si implementano strumenti di videosorveglianza in real-time. Per poter mappare e registrare eventi, ma anche oggetti, una soluzione di sicurezza ha bisogno di una buona risoluzione, sensibilità alla luce, dinamismo e frequenze elevate di aggiornamento. Ma dopo averli raccolti è fondamentale gestirli al meglio, ed è qui che entra in gioco NetApp.

Una sicurezza data-driven è l’obiettivo di Bosch e NetApp

Bosch Building Technologies e NetApp hanno collaborato allo sviluppo di una soluzione di sicurezza basata sui dati che ha permesso a Bosch di aggiornare il Video Recording Manager (VRM), che trasforma le telecamere di sicurezza di un’infrastruttura IoT in dispositivi ancora più intelligenti. Questo nuovo tipo di videosorveglianza include il rilevamento di attività sospette in tempo reale, utilizzando un algoritmo e un’analisi video intelligente. Aeroporti, locali aziendali, complessi alberghieri, stadi, magazzini, e altri luoghi possono beneficiare della del nuovo sistema di gestione della sicurezza globale ed efficiente, completamente data driven.

L’integrazione della tecnologia NetApp nella soluzione Bosch rende possibile la virtualizzazione dello storage: il sistema operativo di NetApp scrive il flusso di dati direttamente sullo storage in modo che la soluzione possa gestire tutti i dischi come un unico grande pool. In questo modo, è in grado di bilanciare automaticamente i flussi video e la capacità di storage in modo ideale, mantenendo i processi in esecuzione in caso di guasto del disco rigido. Questo garantisce un’elevata disponibilità dei dati, una bassa complessità e una perfetta scalabilità senza limiti virtuali al numero di telecamere.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo