Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Un programma per unire imprese e startup nella open innovation per Impresa 4.0

Un progetto che punta a mettere in contatto le aziende che vogliono innovare e le startup innovative. Focus su Impresa 4.0. Cisco parte attiva

Quando si parla di open innovation, si fa riferimento alla possibilità di accedere a tecnologie, conoscenze, soluzioni e competenze presenti negli ecosistemi e alla capacità di far leva su questi asset per sviluppare idee, progetti e processi innovativi all’interno delle proprie imprese.
L’open innovation è dunque in primo luogo una metodologia a supporto delle imprese che vogliono crescere trasformandosi e sfruttando tutte le leve messe a loro disposizione dalle tecnologie per acquisire vantaggio competitivo sui loro mercati di riferimento.
Di questa open innovation sono protagoniste spesso le startup che tuttavia non sempre riescono a trovare punti di contatto con le imprese che potrebbero beneficiare delle loro soluzioni, esattamente come le aziende fanno fatica a trovare le soluzioni che fanno al caso loro direttamente dal mercato.

Un progetto voluto da Cisco per mettere in contatto gli attori della open innovation

È dunque con l’obiettivo di mettere in contatto le aziende nelle fasi di discovery e test delle soluzioni già disponibili che Cisco ha dato vita a un progetto che le accompagnerà fino alla valutazione finale su casi d’uso reale.
Si tratta di un progetto in logica Impresa 4.0, sviluppato in collaborazione con H-Farm, e articolato in due fasi principali: esplorazione e sviluppo.

La prima dura quattro mesi e ha l’obiettivo di effettuare lo scouting sulle migliori startup.
È preceduta dalla fase di kick off, nella quale si definiscono team, obiettivi e roadmap e da una analisi dei bisogni. Su queste attività di base viene sviluppata l’attività di scouting nel corso della quale vengono selezionate startup e soluzioni che meglio si adattano allo scopo del progetto, e che si conclude con una attività di reporting, con la presentazione dei risultati.

La fase di Sviluppo si apre con un massimo due startup selezionate nella prima fase e si snoda lungo un percorso di collaborazione a sua volta ripartito in tre passaggi: nel primo si lavora proprio sulla definizione del pilota, nel primo inizia il lavoro di sviluppo vero e proprio, mentre nel terzo passaggio si passa alle sessioni di validazione.

Un impegno in logica Impresa 4.0

Cisco, che sul tema Impresa 4.0, così come su quello più specificamente dedicato al manifatturiero Industry 4.0, ha da tempo un forte commitment, ha ben presente che questi progetti di innovazione ancora godono di importanti incentivi fiscali, come previsto dai Piani del Ministero dello Sviluppo Economico annunciati nel 2016 (Piano Nazionale Industria 4.0) e nel 2017 (Piano Nazionale Impresa 4.0). A supporto di questo progetto la società ha dunque esteso la partnership in essere con Warrant Group agli attori che vi prendono parte e alle aziende che vi aderiranno, così da supportarle nella gestione delle procedure necessarie per accedere ai finanziamenti.

 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017