Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

La Fabbrica in Digitale: tutti i seminari sull'Industria 4.0 di Cisco a Sps Ipc Drives

Con sei momenti di formazione pensati per essere seguiti nella forma di seminari in aula o in videostreaming Cisco propone un percorso di formazione gratuito sui temi dell'Industry 4.0 come la connected factory, la sicurezza, la collaboration. Gli appuntamenti sono in agenda dal 23 al 25 maggio in occasione di SPS IPC Drives

Si inizia il 23 maggio con la Connected Factory, uno dei temi centrali per qualsiasi progetto di Industria 4.0 e rappresenta il primo appuntamento previsto per il ciclo di seminari predisposti sia per una presenza in sala sia per essere seguiti in videostreaming.

 

L’appuntamento è dalle 12.00 alle 13.00 per chi parteciperà a SPS Ipc Drives 2017 presso le Fiere di Parma e apre il percorso di seminari organizzato da Cisco pensato per mettere a disposizione delle imprese italiane un supporto di conoscenza sulle opportunità legate all’Industry 4.0. Una serie di appuntamenti che sono aperti a tutti, anche a coloro che non potranno essere nella città emiliana e che potranno invece seguire l’evento in streaming.

Connected Factory come piattaforma fondamentale per l’Industria 4.0

La Connected Factory come primo appuntamento del percorso Cisco per l’Industria 4.0 rientra a pieno titolo anche nel piano di divulgazione, sensibilizzazione e formazione al digitale che fa parte del programma Digitaliani. In particolare la fabbrica connessa mette a fuoco i temi della integrazione tra IT e OT nelle imprese della manifattura alla luce del crescente ruolo svolto dall’IT in tutti i processi produttivi. Il seminario intende approfondire le tematiche della fabbrica vista come un sistema di apparati e di competenze sempre più interconnesso dove la capacità di gestire, definire e coordinare i flussi di dati rappresenta un concreto fattore di miglioramento dell’efficienza e della produttività.

Il seminario è organizzato con il contributo di Cisco, Fluid-o-Tech, Rockwell, Panduit, Tridium

Registrati subito all’evento dedicato alla Connected Factory

Dalla Connected Factory alla Industrial Security

Il secondo appuntamento è rappresentato dalla sicurezza. Il tema scelto per il seminario previsto dalle 16.00 alle 17.00 del 23 maggio è Industrial Security. In questo caso Cisco vuole fornire una visione delle logiche che devono governare la gestione della security in un contesto Industry 4.0. I temi del seminario riguardano la possibilità di gestire un accesso sicuro e controllato, di disporre di sistemi di aggregazione e di networking in grado di proteggere tanto le reti quanto i controller di fabbrica. Siamo in uno scenario in cui i dati devono essere disponibili non solo come elaborazione a livello locale, ma anche su altri device remoti. Dal punto di vista delle persone è necessario gestire, sempre con procedure di sicurezza, l’accesso e la gestione dei dati non solo al singolo operatore o a chi è coinvolto nelle attività di analisi dei dati, ma anche a tutti i collaboratori.
Il seminario Dalla Connected Factory alla Industrial Security si pone l’obiettivo di chiarire e approfondire le procedure che governano gli accessi sicuri e controllati a tutte le risorse della fabbrica, anche a quelle direttamente collegate con la produzione e con la specifica assegnazione dei privilegi di accesso e delle risorse accessibili ad ogni singolo utente o ad altre figure come possono essere i fornitori o le persone.

Il seminario è organizzato con il contributo di Cisco, Marcegaglia, Reply

Registrati subito all’evento Dalla Connected Factory alla Industrial Security

Cosa può fare la Real Time Location per la Smart Logistics e per la Physical Safety

Il terzo step del percorso Industry 4.0 Cisco è rappresentato dal seminario Real Time Location Tracking: Smart Logistic & Physical Safety. Con questo seminario arriviamo al 24 maggio e l’evento è in agenda dalle 12.00 alle 13.00.

La Smart Logistics basata sulla Real Time Location Tracking rappresenta una soluzione innovativa ed estremamente efficace per gestire le necessità di mobility e di tracciabilità negli stabilimenti e nelle aree destinate alla produzione anche alla luce della diffusione di apparati e soluzioni Internet of Things. La smart logistic concepita come un’integrazione di soluzioni di mobility e di tracciabilità, permette di attuare una logica di allineamento dei processi di movimentazione controllata in tutte le fasi fasi produttive, e permette di abilitare la tracciabilità di oggetti (grazie a tag Rfid o in wifi) o, attraverso apparati wearable, consente il monitoraggio delle persone per garantire una maggiore sicurezza.

Il seminario è organizzato con il contributo di Cisco e di Airista

Registrati subito all’evento Real Time Location per la Smart Logistics e per la Physical Safety

Industry 4.0 vuol dire Industry Collaboration

Con l’Industry Collaboration arriviamo al quarto appuntamento previsto per il 24 maggio 2017 dalle ore 16.00 alle ore 17.00

Il grande tema che sta alla base dell’Industry Collaboration riguarda la capacità di gestire con maggiore flessibilità la capacità produttiva delle linee di produzione, con la capacità di gestire la maggior parte delle problematiche in modalità real-time, anche da remoto. L’Industry Collaboration impatta poi con le tematiche di formazione del personale in modo da raggiungere da una parte la massima flessibilità e gestire gli impatti a livello di produzione. Inoltre Industry Collaboration significa anche capacità di gestire la collaborazione fra le diverse funzioni aziendali come la R&D, la produzione e tutto il mondo che si occupa della manutenzione e che aliemnatano la domanda di soluzioni di Collaboration nel contesto industriale, grazie anche alla integrazione con bot che permettono di automatizzare il dialogo uomo-macchina.

Il seminario è organizzato con il contributo di Cisco e Dallara

Registrati subito all’evento Industry Collaboration

Connected Machines & Robots

Con il quinto appuntamento si arriva al tema Connected Machines & Robots. Il seminario è previsto per il 25 maggio 2017 dalle ore 12.00 alle ore 13.00

Durante questo appuntamento si affronteranno temi fondamentali come il funzionamento delle linee di produzione e come agire per renderle più flessibili e adattive. Ma anche per affrontare le domande che accompagnano progetti legati alla implementazione di progetti di retrofitting finalizzati ad aumentare la disponibilità delle macchine e il controllo della qualità e che puntano a trasformare i dati in un asset aziendale grazie agli advanced analytics. Il seminario affronterà anche i temi legati all’utilizzo degli incentivi fiscali previsti dal Piano Nazionale Industria 4.0 per i progetti di digitalizzazione e di fabbrica 4.0

Il seminario è organizzato con il contributo di Cisco, La Marzocco, Wi-Next

Registrati subito all’evento Connected Machines & Robots

La via italiana all’industria 4.0: la visione di Cisco

Il percorso di seminari si conclude e si completa il 25 maggio dalle ore 16.00 alle 17.00 con La via italiana all’Industria 4.0: la visione di Cisco.
Nel corso di questo evento si pone l’attenzione sulle opportunità dell’Industria 4.0 per il paese e per le imprese italiane. L’Industria 4.0 è un’occasione da cogliere appieno per ridare slancio all’economia del nostro Paese e per raggiungere nuovi obiettivi in termini di efficienza e di produttività. L’evento dedicato a La Via Italiana all’Industria 4.0 prosegue il percorso strategico Cisco a livello di valorizzazione delle eccellenze del Made in Italy per l’Industry 4.0 e vuole offrire un quadro di riferimento su come si disegna un percorso di digitalizzazione in chiave Industry 4.0 fornendo indicazioni sulla creazione di una roadmap digitale.

Il seminario è organizzato con il contributo di Cisco e Warrant Group

Registrati subito all’evento La via italiana all’industria 4.0: la visione di Cisco

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016