Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Manufacturing

Zucchetti lancia la nuova business unit sull’asset management

Attraverso la piattaforma tecnologica Infinity Zucchetti svilupperà l’offerta di soluzioni nell’ambito energetico, ambientale e manutentivo. Stefano Landini: “Controllo e gestione sempre più centrali per garantire il funzionamento ottimale di impianti, edifici e macchinari”

Nasce la nuova business unit Zucchetti Asset Management, con l’obiettivo di rispondere alle sfide che sempre più aziende, enti e organizzazioni si trovano ad affrontare nell’ambito energetico, ambientale e manutentivo. La nuova area, creata dall’acquisizione del ramo d’azienda di IB, dedicato alle soluzioni manutentive in ambito facility and health, e dall’accentramento all’interno del Gruppo Zucchetti delle aree di attività svolte da Zucchetti Facility, si legge in una nota della società, permetterà una più razionale gestione del personale e delle operazioni, integrando in modo completo le sue soluzioni all’interno dell’offerta Zucchetti.

Con la creazione della nuova business unit le soluzioni Zucchetti per l’asset management rientreranno nella piattaforma Infinity e verranno sviluppate con la major release Infinity 4.0 di prossima uscita, “garantendo così, grazie alla condivisione dello stesso linguaggio di sviluppo e della stessa piattaforma applicativa – spiega la società – un’integrazione nativa con tutte le soluzioni Zucchetti. Adesso sarà possibile gestire ogni aspetto aziendale, tanto degli impianti quanto del personale addetto alle attività tecniche e manutentive, passando per la salute e sicurezza su luogo di lavoro fino alla gestione dei flussi della supply chain, del magazzino materiali e del ciclo attivo, grazie all’integrazione con le soluzioni di Workforce Management, Safety & Security ed Erp Zucchetti.

“Per le aziende il tema dei consumi energetici, tanto per la riduzione dei costi quanto in risposta alle normative nazionali e internazionali, e delle misure utili a garantire comfort e salute nell’ambiente di lavoro hanno acquisito un peso sempre maggiore negli ultimi anni e di conseguenza sono sempre più centrali anche le attività di controllo e gestione tecnico manutentiva, per garantire il funzionamento ottimale di impianti, macchinari ed edifici – spiega Stefano Landini, coordinatore della BU Asset Management di Zucchetti – Le soluzioni offerte della nuova divisione Asset Management rispondono a questa esigenza al meglio, perché con la nostra tecnologia di sviluppo targata Infinity si rafforzano con i nuovi paradigmi legati al mobile, all’intelligenza artificiale, all’IoT, agli analytics e alla sicurezza, sempre più fondamentali per la competitività della propria azienda”.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017