Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Manufacturing

SEW-Eurodrive: un nuovo servizio di consulenza per abilitare la Learn Smart Factory

La multinazionale dell'automazione SEW-Eurodrive ha anticipato le novità che saranno rivelate a SPS di Parma. Arriva anche un sistema di gestione intelligente dell'energia

Ancora più consulenza e supporto per le aziende industriali che vogliono affrontare a tutto tondo le sfide dello smart manufacturing e della digitalizzazione: questa la strategia della multinazionale tedesca dell’automazione, SEW-Eurodrive, che sarà presentata nel dettaglio nel corso della prossima fiera SPS di Parma. Come ha messo in luce Giorgio Ferrandino, General Manager di SEW-Eurodrive, anche le imprese del settore industriale si ritrovano sempre più immerse nella cosiddetta Now economy, dove consumatori e utenti richiedono sempre di più prodotti e servizi personalizzati e quasi in tempo reale. Un cambiamento della domanda che, inevitabilmente, impatta anche sul mondo della fabbrica, con le aziende chiamate incrementare la produttività e la rapidità, in termini di time to market e di consegna, nonché a una maggiore efficienza energetica.

La consulenza per la Learn Smart Factory

La riposta che SEW-Eurodrive vuole portare al mercato, sulla scia di quanto testato con successo nel proprio stabilimento produttivo di Solaro (Milano), è quella di un servizio di consulenza che possa aiutare le aziende a trasformare le proprie fabbriche in una moderna Learn Smart Factory. La cui realizzazione va oltre la semplice adozione delle tecnologie tipiche dell’Industria 4.0: il processo suggerito da SEW-Eurodrive passa innanzitutto dall’analisi del processo produttivo attuale, dalla progettazione del processo produttivo futuro (come vorrei che fosse la mia fabbrica) e, soltanto a quel punto, da elementi tecnologici, ovvero dalle tecnologie realmente applicabili allo specifico contesto aziendale. “Grazie all’esperienza tecnica acquisita a Solaro ci proponiamo come partner per progetti innovativi, così da garantire una semplicità di integrazione tecnologica e il miglioramento dei processi industriali. Da un punto di vista operativo collaboriamo con system integrator certificati che ci aiutano nell’implementazione”.

Efficienza energetica e realtà aumentata

Oltre alla consulenza, il gruppo tedesco mette sul piatto la sua piattaforma modulare Movi-C, un sistema modulare, connesso e scalabile, fatto di soluzioni hardware e software. Proprio sulla base di questa piattaforma, SEW-Eurodrive presenterà a Parma una nuova soluzione per la gestione dell’energia, ribattezzata PE-S, capace di garantire un consistente risparmio energetico e abilitare l’integrazione delle fonti rinnovabili grazie a delle soluzioni storage. Un ulteriore supporto arriva da AR Remote Assistance, un’applicazione di realtà aumentata per smartphone e tablet, che consentirà di ricevere assistenza e supporto di primo livello in tempo reale.

Flessibilità e rapidità per i clienti

“Il nostro approccio consiste nel proporre soluzioni che siano in grado di offrire vantaggi tecnologici e soluzioni sostenibili a tutti i player, attraverso sistemi e servizi volti a garantire flessibilità, rapidità ed efficienza ai nostri clienti. Il tutto affinché le aziende possano essere ancora più agili per soddisfare le aspettative e i bisogni delle persone di questa nuova società connessa; esigenze che hanno impatti su tutti i processi produttivi e che, però, devono garantire sempre la sostenibilità ambientale. Connettività, persone e sostenibilità sono i punti cardine su cui basiamo l’esposizione tecnologica a SPS 2019. Il sistema intelligente di gestione e di riutilizzo dell’energia PE-S (Power and Energy Solutions), basato sulla nostra piattaforma di automazione connessa e modulare (MOVI-C), la consulenza per l’ottimizzazione dei processi nelle Smart Factory e l’app AR Remote Assistance sono alcune delle novità di quest’anno”, evidenzia Ferrandino.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>