Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Manufacturing

Logistica 4.0: efficienza, tracciabilità e sicurezza con l'IoT

Questa partnership porterà a una migliore gestione dei flussi logistici dei clienti sfruttando l'AI, l'analisi avanzata e l'IoT incidendo così sui parametri di efficienza, tracciabilità e sicurezza delle operazioni della supply chain

Come rileva uno studio commissionato da Nutanix, azienda specializzata nell’enterprise cloud computing, e condotto da Vanson Bourne, secondo 2.650 decision-maker IT di tutto il mondo, Internet of Things ed Edge Computing figurano tra le tecnologie a “maggiore impatto” sul business. Non minore sarà l’impatto di intelligenza artificiale e IoT sulle attività di gestione della supply chain. Secondo Gartner “entro il 2023, almeno il 50% delle grandi aziende utilizzerà AI, analisi avanzata e IoT nella gestione della supply chain.”

Permettere alle aziende di sfruttare il potenziale dei servizi cognitivi (riconoscimento delle immagini e della voce) e delle tecnologie IoT, Edge Computing e Machine Learning per migliorare efficienza, tracciabilità e sicurezza di logistica e supply chain in magazzini, fabbriche e centri di distribuzione. E’ questo l’obiettivo di Vision Insights powered by Xi IoT, una soluzione innovativa per l’ottimizzazione della catena di fornitura che include il software Vision Insights di Hardis Group, società di consulenza, azienda di servizi digitali e vendor software indipendente, che opera come container sulla piattaforma Nutanix Xi IoT.

Tra i principali vantaggi della soluzione la possibilità di distribuire, proteggere, controllare e gestire centralmente il ciclo di vita delle applicazioni della supply chain e dei modelli AI su migliaia di postazioni edge; la perfetta compatibilità con le distribuzioni di videocamere remote esistenti per un rapido ritorno sull’investimento e il supporto per un’ampia gamma di dispositivi hardware edge per ospitare tutte le strutture di logistica.

“Storicamente, i responsabili di magazzino e della supply chain hanno dovuto affidarsi a processi manuali per tracciare la logistica di magazzino. Grazie a questa soluzione congiunta, aiutiamo i clienti a migliorare le prestazioni della logistica su tutte le linee di produzione, dal momento in cui i componenti e le materie prime arrivano in loco, allo stoccaggio fino alla consegna del prodotto finito. I clienti possono ora seguire e controllare in modo ottimizzato i processi di routine attraverso intelligenza artificiale, analisi avanzata e IoT per migliorare l’efficienza, la tracciabilità e la sicurezza” ha dichiarato Satyam Vaghani, Senior Vice President e General Manager of AI and IoT di Nutanix.

AI, analisi avanzata e IoT per l’ottimizzazione della logistica

Vision Insights powered by Xi IoT permette ai clienti di Hardis Group che utilizzano Vision Insights di tracciare gli asset in modo semplice attraverso il controllo e il riconoscimento in tempo reale delle immagini. Ad esempio, i dati provenienti dai sensori delle telecamere, fisse o integrate in sistemi come i veicoli a guida autonoma (AGV), saranno importati nella piattaforma Xi IoT attraverso pipeline di dati e trasmessi a Vision Insights per l’inferenza da parte dell’AI all’edge.

Sviluppata in co-innovazione con Schneider Electric per uno dei suoi magazzini, questa soluzione permette di creare in tempo reale il digital twin (replica digitale perfetta) di un magazzino disponendo così dell’analisi in tempo reale di una certa situazione, inclusa la visibilità completa di uno specifico flusso di processo della logistica, il numero di pallet posizionati in modo errato, il rilevamento di confezioni bagnate o danneggiate, o un operatore non dotato di adeguate strumentazioni di sicurezza. Eventuali anomalie nel riconoscimento delle immagini vengono inviate al cloud di Hardis Group per attività di deep learning e l’intera piattaforma edge viene gestita dal sistema di gestione SaaS di Xi IoT.

Xi IoT offre un’elaborazione basata sull’intelligenza artificiale ai margini con una piattaforma software zero-touch che fornisce informazioni di business in tempo reale e semplifica le operazioni su scala planetaria. Grazie a questa piattaforma, il Gruppo Hardis si è concentrato sulla logica di business alla base del programma Vision Insights, riducendo i tempi di sviluppo dell’applicazione, il go-to-market e l’onboard, e dimostrando il ROI ai propri clienti, oltre a migliorare la sicurezza dell’IoT, il debug delle app e la gestibilità.

 

Immagine fornita da Shutterstock.

Point of view: EXPRIVIA | ITALTEL Data management e data enrichment: così si vince la sfida dell’Industria 4.0 Scarica il white paper

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo