Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart City

Smart city, Software AG: "Centrali i communication service provider"

La società ha portato la propria vision al Mobile World Congress di Barcellona. Con l’internet of things applicato alle gestione delle tecnologie green a al miglioramento dei servizi municipali, fino alla sensoristica per l’industria

Si chiama “IoT smart city inspiration”, ed è la vision sulle città intelligenti IoT connected che Software Ag ha presentato la scorsa settimana all’IoT Pavillion del Mobile World Congress di Barcellona.  

Nello sviluppo di una smart city, secondo l’idea di Software Ag, sarà sempre più fondamentale il ruolo dei communication service provider, che saranno sempre più partner strategici per la realizzazione di ogni genere di progetto. “Per rendere le ‘reti intelligenti’ una realtà – spiega l’azienda – servono infrastrutture e connettività e i Csp diventano una scelta naturale per costruire questi nuovi scenari. Ma i Csp necessitano di partnership tecnologiche aperte e scalabili per affrontare l’ambiente IT estremamente complesso delle città di oggi e degli ecosistemi cittadini del futuro”. 

Proprio questo è stato il tema dello speech affidato a Bernd Gross, Cto di Software Ag e co-fondatore della piattaforma Cumulocity IoT, dal titolo “Scale your IoT services business to deliver Smart Cities”, in cui ha spiegato come rendere le città intelligenti ancora più smart e ha presentato casi concreti di clienti Software Ag che stanno già affrontando queste sfide a testa alta nel mondo.

Per dimostrare come il futuro sia destinato a essere sempre più IoT connected, inoltre, allo stand di Software AG sono state organizzate una serie di demo sulla gestione delle tecnologie green, l’ottimizzazione di servizi municipali e la sensoristica industriale.

Quanto all’Italia, Francesco Maselli, Vp IoT & Analytics Go-To-Market Emea e Gianluca Favalli, Senior IoT Solutons Architect di Software Ag, hanno presentato la demo di un progetto italiano per la gestione dell’acqua, che mostra un contatore dell’acqua e una valvola con tecnologia LoRa, che sfrutta l’architettura aperta di Cumulocity IoT, il supporto multi-protocollo e l‘acceleratore di soluzioni di gestione idrica Software AG (Water Management Solution Accelerator) per ridurre significativamente il consumo pro capite, migliorare la trasparenza dei consumi, ridurre le perdite, e i costi di elettricità e manutenzione.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>