La tecnologia HSPA al debutto in Italia

La diffusione delle tecnologie Mobile broadband e dei protocolli HSPA (High Speed Packet Access) cresce rapidamente in Europa e nel mondo. Recentemente è…

Pubblicato il 01 Ott 2008

La diffusione delle tecnologie Mobile broadband e dei
protocolli HSPA (High Speed Packet Access) cresce rapidamente
in Europa e nel mondo. Recentemente è stato realizzato in
Italia il primo collegamento dati mobile in tecnologia HSPA
“enhanced” su rete commerciale, che consente di
raggiungere una velocità massima in uplink di 5,8 Mbps e 14,4
Mbps in download: la velocità nominale raggiunta supera quella
disponibile con i collegamenti a banda larga su rete fissa.
Inoltre è possibile ottenere migliori applicazioni interattive
per i consumatori a seguito di una riduzione significativa del
tempo di latenza di rete, ovvero del tempo che un pacchetto
dati impiega per viaggiare in rete dal terminale di partenza
fino a raggiungere ad esempio un server applicativo e ritorno.
Il collegamento è stato realizzato dal lavoro congiunto di
Ericsson e 3 Italia, sulla cui rete commerciale è avvenuto il
testing. Le funzionalità che beneficiano maggiormente
dell’utilizzo di questo nuovo protocollo sono ad esempio
la video conferenza sul Mobile, il trasferimento di contenuti
multimediali generati dal cliente, l'invio di e-mail con
allegati e una migliore performance nei giochi interattivi
on-line.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2