Rubriche - Wi-Fi Wi-Max

Wireless multimediale alla Duke University

Duke University, una delle più importanti università degli Stati Uniti, coprirà gli oltre 2 milioni di metri quadrati del proprio campus nella Carolina del…

Pubblicato il 01 Set 2008

duke-118148-130318171631

Duke University, una delle più importanti università
degli Stati Uniti, coprirà gli oltre 2 milioni di metri
quadrati del proprio campus nella Carolina del Nord con una
rete Wi-Fi Cisco basata sullo standard IEEE 802.11n. Secondo
Tracy Futhey, Chief Information Officer dell’ateneo,
questa tecnologia, consentendo una maggiore velocità e
affidabilità rispetto alle tradizionali reti wireless, è un
elemento fondamentale per la strategia dell’università,
volta a implementare tecnologie
innovative per
migliorare la qualità della vita nel campus.

La nuova infrastruttura consentirà a oltre 45.000
persone fra studenti, docenti e personale di staff di accedere
a documentazione di vario genere e ad altre risorse senza
ostacoli e da qualsiasi luogo all’interno del campus. Per
Futhey, infatti, «la connessione wireless è un servizio
essenziale per chi frequenta il campus», da garantire in
modo continuativo h24, sette giorni su sette.

La nuova rete wireless si inserisce all’interno
della Duke Digital Initiative, abilitando la realizzazione
multimodale delle “classi del futuro” e di aree
collaborative per lo studio di gruppo, attualmente in fase di
realizzazione presso la Perkins Library dell’università.
Inoltre sarà possibile disporre di streaming audio, video e TV
in alta definizione tramite la rete Wi-Fi, che renderà
accessibili anche tutti i materiali di studio, incluse le
registrazioni digitali delle lezioni.

Nei test effettuati sul campo sono state ottenute ottime
performance nella capacità di trasferimento dei dati, che ha
raggiunto i 130 Mbps per ogni client collegato, sottolineando
anche come i client Wi-Fi basati sullo standard 802.11g, quali
i computer portatili, possono toccare velocità di
trasferimento pari quasi al doppio di quanto avveniva con gli
access point 802.11g.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3