Rubriche - RFId

Do you Poken? Cresce il successo degli animaletti con tecnologia NFC

Si stanno diffondendo anche in Italia i Poken, chiavette USB dalle forme più disparate (panda, teschio, tigre, alieno, bebè…) che integrano e…

Pubblicato il 01 Giu 2009

poken-142053-130318172848

Si stanno diffondendo anche in Italia i Poken, chiavette
USB dalle forme più disparate (panda, teschio, tigre, alieno,
bebè…) che integrano e sfruttano la tecnologia NFC per
lo scambio di dati preselezionati, fungendo da veri e propri
biglietti da visita elettronici. Per scambiarsi i dati del
profilo, che può essere selezionato tra le principali
piattaforme di social network o servizi di messaggistica
istantanea, è sufficiente che le “mani” dei Poken
si tocchino. Un Poken può funzionare in due modalità:
“discreta”, cosa che permette di condividere
solamente una sorta di “profilo fantasma”, e
“normale”, per la condivisione dell’intero
biglietto da visita. I contatti raccolti e i dati che si
vogliono condividere possono essere gestiti sul sito
doyoupoken.com in maniera complementare rispetto ai diversi
social network. Il successo dell’animaletto è in
crescita tanto che è nata da un paio di mesi la prima poken
community italiana di fan che ne promuove la diffusione e
organizza veri e propri eventi dedicati.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2