Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile App

Il frigorifero si controlla con sensori e tag RFId

I grandi magazzini svizzeri Manor hanno adottato tag RFId attivi dotati di sensore di temperatura per misurare e registrare le condizioni ambientali...

I grandi magazzini svizzeri Manor hanno adottato tag RFId
attivi dotati di sensore di temperatura per misurare e
registrare le condizioni ambientali all’interno di
congelatori e frigoriferi. La soluzione è stata applicata a
1.800 apparecchi e permette il rilevamento dei dati di
temperatura in trenta dei supermercati della più grande catena
retail svizzera.

Le informazioni, raccolte ogni dieci minuti, vengono
monitorate da un team specializzato che dal mese di febbraio le
analizza non solamente negli orari di apertura degli esercizi,
ma anche fuori orario. Il progetto iniziale è stato avviato
nel 2003, dopo che una serie di congelatori rimasero spenti
perché gli addetti alla manutenzione ed alla pulizia si erano
dimenticati di riavviarli e di sostituire i fusibili.

La necessità di disporre di una migliore visibilità
sullo stato di operatività degli apparecchi e sulle condizioni
di conservazione degli alimenti – unita alla necessità
di conformarsi alla normativa svizzera che impone ai punti
vendita di controllare le temperature più volte al giorno
– hanno suggerito a Manor di dotarsi di una tecnologia
che rendesse semplice il controllo.

Oggi, Manor sta pianificando una estensione
del progetto al monitoraggio dei prodotti freschi e surgelati
lungo la supply chain, dai fornitori ai propri centri
distributivi e poi fino ai punti vendita. I questo secondo
progetto verrà coinvolto il produttore di latticini Emmi che
applicherà i tag RFId – uno per pallet – ai
prodotti destinati ai tre centri distributivi Manor con cui
opera abitualmente. I tag verranno interrogati, mediate dei
gate di lettura, sia all’uscita dallo stabilimento che
all’ingresso nei centri distributivi. Lo stesso avverrà
poi in uscita dal centro distributivo (Ce.Di) e
all’ingresso nei punti vendita con i pallet assemblati
nel Ce.

Di stesso grazie ai tag che gli operatori Manor
provvederanno a inserire nelle scatole di prodotto
all’atto della composizione dei pallet per la spedizione.
Sul punto vendita questi tag permetteranno agli operatori di
monitorare la temperatura dei prodotti stoccati sugli scaffali
e di determinare quanto tempo intercorre tra il ricevimento dei
prodotti ed il loro inserimento a scaffale, momento dopo il
quale i tag verranno recuperati ed inviati al Ce.Di.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo