Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile App

Uno 'shopping wall' virtuale nelle strade di New York per acquistare prodotti di bellezza

Il magazine Glamour ha realizzato uno speciale manifesto che permette di acquistare i prodotti raffigurati inquadrandoli con lo smartphone grazie al QR Code associato

Glamour – magazine statunitense di moda e bellezza – ha realizzato a New York uno “shopping wall”: un muro su cui sono rappresentati diversi prodotti di bellezza come se fossero appoggiati a degli scaffali acquistabili col proprio smartphone grazie al Qr-Code associato.

L’articolo, una volta inquadrato il codice con la fotocamera integrata nel proprio smartphone e effettuato l’acquisto, verrà spedito a casa all’orario desiderato.I prodotti presenti sono di brand come John Frieda, Elizabeth Arden, Clearasil e Versace, partner pubblicitari di lunga data del magazine.

WHITEPAPER
Omnicanalità e mobile experience non sono la stessa cosa. Scopri le strategie di mobile marketing
Marketing
Mobility

L’idea è stata ispirata dall’iniziativa lanciata lo scorso anno da Tesco – nota catena di supermercati inglese – in Corea del Sud, che ha allestito un reparto di supermercato virtuale nelle banchine della metropolitana per permettere ai viaggiatori di fare acquisti mentre aspettano il treno in arrivo. (leggi la news completa, clicca qui.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo