Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

TiAssisto24, 350mila euro per l'App che aiuta per le pratiche di auto e moto

LVenture Group, FIRA e alcuni business angel partecipano all'aumento di capitale della startup. Le risorse saranno usate per espandere l'attività in due paesi europei, e sviluppare una piattaforma dedicata alle flotte aziendali. «Vogliamo diventare il primo player in Italia nell’assistenza indipendente all’automobilista»

Un vero e proprio “assistente virtuale”, disponibile sia su web che su Mobile, che cura al posto dell’utente l’iter di tutte le pratiche legate al possesso di auto e moto –  assicurazione, controlli periodici di legge, tagliandi, cambio gomme invernali, ecc), e fornisce servizi di traino e accompagnamento in caso di guasti o incidenti, fino all’assistenza legale e stragiudiziale in occasione di multe e contenziosi.

Cosi si può definire TiAssisto24, startup oggetto recentemente di un aumento di capitale da 350mila euro, finanziata, come racconta anche il sito EconomyUp, da un co-investimento di LVenture Group, FIRA e alcuni business angel.

«TiAssisto24 può davvero migliorare la qualità della vita quotidiana di ciascuno di noi. Con questa App possiamo non solo risparmiare tempo ma anche spendere meno, delegando a dei professionisti lo svolgimento di tutta una serie di servizi che ci assorbono tempo ed energie», commenta Luigi Capello, CEO di LVenture Group.

Più in dettaglio la startup, che è nel portafoglio di LVenture Group dal suo ingresso nel V Programma di Accelerazione di LUISS ENLABS terminato a gennaio di quest’anno, riceverà l’investimento in due tranche, la prima da 250mila euro e la seconda da 100mila. LVenture Group si è impegnata per un investimento complessivo di 75.000 euro. Ulteriori 250mila euro verranno erogati dalla Finanziaria Regionale Abruzzese (FIRA), nell’ambito del bando “StartUp StartHope”, dedicato alla nascita e crescita di imprese innovative. La cifra restante proviene invece da alcuni business angel.

TiAssisto24 fornisce i suoi servizi attraverso un network di esperti altamente specializzato e geolocalizzato, spiega il CEO Michele Romagnoli. «Grazie a questo investimento, avremo le risorse necessarie per attuare la roadmap tecnologica e di business: vogliamo diventare il primo player in Italia nell’assistenza indipendente all’automobilista, grazie al lancio in ogni città di servizi a valore aggiunto come “SOS multe” e il network di assistenti personali».

Si tratta di un mercato potenziale molto ampio, se si considera che l’Italia, da sola, conta 38 milioni di auto, oltre 2 milioni di sinistri stradali e una spesa di circa 27 miliardi per riparazioni.

Un potenziale che TiAssisto24 intende capitalizzare sfruttando il capitale raccolto per espandere l’attività sia in termini geografici che di nuove aree di business: nei piani per il prossimo anno infatti c’è la possibilità di sbarcare in due paesi europei, e lo sviluppo di una piattaforma dedicata alle flotte aziendali per entrare nel segmento dello Small Medium Business.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>