Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

Smau Mob App Awards, a Roma premiati nove sviluppatori

Il riconoscimento, promosso da Smau e dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, è andato a BEST e MDC nella categoria Business, e a Ulook, Sfronzol, Il Cucinario, DoveConviene, App 187 Assistenza, 4Blend HDR e TrafficDroid nei vari ambiti della categoria Consumer: tutti i dettagli delle App vincitrici

In occasione del recente Smau Roma 2014, si è tenuta nella capitale l’edizione locale degli Smau Mob App Awards, rivolta agli sviluppatori del Centro Italia. L’iniziativa, promossa appunto da Smau e dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, con la media partnership del nostro sito Wireless4Innovation, si propone di premiare le migliori App rivolte a consumatori e aziende, già disponibili o ancora in sviluppo, per i dispositivi mobili di nuova generazione (Smartphone e Tablet).

Tra le 27 App che hanno raggiunto la fase finale della competizione, sono 9 quelle che hanno conquistato la giuria del Premio. Le App infatti sono state suddivise in due macro categorie – Business e Consumer – e in nove categorie specifiche. Le prime due, “Field Force Management” e “Altre App innovative”, relative all’ambito Business. Le altre sette nell’ambito Consumer: Community & Social, Giochi e Intrattenimento, Informazioni Media ed Editoria, Mobile Commerce & Payment, Mobile Marketing & Service, Utility, Strumenti e Produttività, e infine Viaggi e Turismo. Ma vediamo qualche dettaglio delle App vincitrici.

 

I due vincitori nella categoria Business

Nell’ambito Field Force Management è risultata vincitrice l’App BEST, un’innovativa piattaforma Mobile che sfruttando le funzionalità dei tablet Android (foto/video, sensori GPS, accelerometri, bussole) permette la raccolta di informazioni e contenuti in occasione di sopralluoghi. L’app Survey di Rextart è stata ampiamente personalizzata per consentire a Telecom Italia di supportare con strumenti avanzati il processo di ricerca siti per le Stazioni Radio Base. La soluzione permette la raccolta di dati in modalità georeferenziata e il loro trattamento su sistemi GIS che tengono conto anche dei vincoli territoriali (ambiente, archeologia, urbanistica, ecc.) e si avvale di un sistema di sincronizzazione bidirezionale che permette l’aggiornamento automatico delle informazioni e il trasferimento da e verso il sistema centrale.

Le altre App finaliste erano Fenice.FM, realizzata da MakePlan (rilievi di unità architettoniche in tempo reale), e SilverEye (misurazione dei consumi energetici degli impianti degli edifici), realizzata da CTI Sistemi.

Nell’ambito “Altre App innovative” ha vinto MDC: messa a punto dall’Azienda La Cascina, è una piattaforma di mobile data collection per realizzare rapidamente e in autonomia App multipiattaforma per gli Smartphone e Tablet degli operatori sul campo. L’App permette di raccogliere direttamente dati e informazioni per le ispezioni di qualità ed effettuare sondaggi e può automatizzare anche la timbratura da remoto. Con MDC vengono raccolte informazioni sulla qualità dei servizi erogati, e le ispezioni sono corredate di documentazione fotografica e disegni. Inoltre si possono segnalare richieste di attrezzature particolari e l’utilizzo delle unità lavorative impiegate con il relativo monte ore.

Le altre App finaliste sono CWT To Go, una “travel App” per gestire itinerari di viaggio realizzata da Carlson Wagonlit Italia, e Firma Grafometrica, realizzata da Confeserfidi.

 

I sette vincitori nella categoria Consumer

In ambito Community e Social l’App vincitrice è Ulook, una “fashion social App” (disponibile già sull’Apple Store per dispositivi iOS) dedicata agli amanti della moda interessati a condividere il proprio stile e scoprire nuovi trend, marche, stilisti e fashion blogger. Ulook consente di scattare una foto del proprio look (abbigliamento e accessori), caricarla nella community indicando prodotto, marca e prezzo, condividerla sui principali social network, seguire gli utenti ed essere seguiti, ricevere commenti, essere votati, cercare marche e modelli e (a breve) anche acquistare i prodotti.

Le altre finaliste erano aCook Togheter (il social network di aCook, l’App per smartphone dedicata gli amanti della cucina realizzata da Arianna), e Follorep, App per il monitoring e la gestione dei propri account Twitter e Instagram realizzata da Vivido.

Nella categoria Giochi e Intrattenimento invece ha vinto Sfronzol, App realizzata da Ynfo che permette di prendersi cura di un animaletto virtuale dandogli da mangiare, giocando con lui, vestendolo e interagendo in molti modi diversi. E’ possibile inoltre presentare il proprio “Sfronzol” a quello di un amico.

Le altre App finaliste erano Deep Thought 1/42, gioco logico di sfida a una superintelligenza “aliena” con 1000 dollari in palio, realizzata da Alessandro Scarozza, e l’app per l’infanzia Niki Words, , realizzata da Alessandro La Rocca per familiarizzare con l’alfabeto, il suono delle lettere e oltre 350 parole.

Il Cucinario è poi l’App che si è affermata nella categoria Informazione, Media ed Editoria: realizzata da Carlotta Tatti, è una raccolta regolarmente aggiornata di ricette italiane. E’ dotata di una funzione di ricerca per il rapido reperimento della ricetta d’interesse, e ha registrato oltre 100.000 download. È stata selezionata da Apple come una delle migliori App del 2013 ed è da mesi in evidenza sull’App Store nella categoria “Degne di Nota” della sezione Cibo e Bevande. Si è affermata sulle altre due App finaliste della categoria, che sono iNews, realizzata da Mobynext, e Meteo …WOW! realizzata da Ynfo.

Passando alla categoria Mobile Commerce e Payment, si è affermata DoveConviene, scaricata da più di 2 milioni di italiani. L’App permette di accedere a tutte le offerte dei negozi della propria città. Sfogliando un volantino è possibile ritagliare le offerte preferite e creare una lista degli acquisti da consultare rapidamente durante lo shopping. Tramite il servizio Shopping Alert, DoveConviene avverte quando un nuovo volantino viene pubblicato. Consultando la mappa si può trovare un negozio, saperne gli orari di apertura e raggiungerlo grazie al navigatore.

Le altre App finaliste erano JoinJob, una community basata sul concetto di “banca del tempo”, realizzata da Joinjob, e NewTaxi Passenger, per la ricera del taxi più vicino e appropriato alle proprie esigenze, realizzata da NewTaxi.

La quinta categoria “consumer” è Mobile Marketing e Service, in cui ha vinto “App 187 Assistenza”, con cui Telecom Italia offre l’opportunità ai propri clienti residenziali di consultare, inviare via mail o scaricare le ultime 6 bollette, permettendone anche il pagamento. L’App consente di risolvere online eventuali problemi tecnici, ottenendo diagnosi online, e di aprire e gestire una segnalazione comunicando direttamente con un tecnico. L’App ha recentemente integrato anche un lettore QRCode per le chiavi Wifi dei modem.

Le altre App finaliste erano Mangia e Bevi (ricerca di ristoranti), realizzata da Digikom, e Whats Around (ricerca di negozi nei dintorni), realizzata da Antonio Scardigno.

Una foto con 4Blend HDRIn ambito Utility, Strumenti e Produttività si è invece affermata 4Blend HDR, realizzata da Sebastiano Galazzo. Si tratta della prima applicazione HDR ad usare il Nokia Imaging SDK. L’HDR è una tecnica fotografica avanzata che permette di creare un’immagine ad alto range dinamico componendo più scatti a diverse esposizioni. Attualmente sviluppata su piattaforma Windows Phone 8, prossimamente sarà disponibile anche su Android per cogliere le nuove opportunità della piattaforma Nokia X.

Le altre App finaliste erano Vocalarm, una “App-sveglia” con assistente vocale personalizzabile realizzata da Massimo Piazza, e WashApp, un’App che rivela come fare un bucato perfetto, realizzata da Stefania Lobosco.

Una schermata di TrafficDroidInfine la nona e ultima App vincitrice è nell’ambito Viaggi e Turismo: si tratta di TrafficDroid, realizzata da Alessandro Scarozza, e consente di essere costantemente aggiornati sul traffico delle autostrade e delle tangenziali, visionare le webcam presenti sulle strade di tutta Italia, sapere di incidenti, code, svincoli chiusi, cantieri, trasporti eccezionali sulle strade e ancora calcolare il costo dell’autostrada o scoprire Autovelox o Tutor. L’App consente inoltre di controllare la scadenza del bollo dell’auto e i punti rimasti sulla patente, e anche di sapere se il tasso alcolemico è fuori dai limiti consentiti.

Le altre App finaliste in quest’ambito erano LinkAvel CercaBUS, App che fornisce itinerari, orari e servizi delle principali autolinee in Italia e in Europa realizzata da Infoservice, e Lecce Amica, App per la fruizione del patrimonio storico-culturale della città di Lecce realizzata da Associazione culturale AmiCA.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo