Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile App

Le novità del Mobile World Congress 2012 di Barcellona

Si conclude oggi il Mobile World Congress di Barcellona, il più importante appuntamento del settore che riunisce ogni anno a febbraio i principali attori del mercato per presentare in anteprima le tecnologie, i servizi e i dispositivi che caratterizzeranno il prossimo futuro dell’industria

Almeno 60mila i visitatori, 3mila i giornalisti e circa
10mila gli sviluppatori Mobile che hanno animato il denso
programma della settimana
. All’evento hanno
partecipato tutti i più importanti guru del settore e i
rappresentanti delle principali aziende che lo compongono, tra
cui Eric Schmidt, Executive Chairman di Google,
John Chambers, CEO di Cisco, Hans
Vestberg
, Presidente di Ericsson, Bret
Taylor
, CTO di Facebook, Franco
Bernabè
, AD di Telecom Italia e molti altri.

Nel 2011 sono stati 427 milioni i cellulari venduti nel
mondo
(dati IDC) e il trend di crescita non sembra
destinato ad invertirsi. Le novità presentate nel corso della
kermesse riguardano in particolar modo il mercato degli
smartphone, in cui si sono susseguiti diversi annunci di device
innovativi dalle prestazioni degne di un personal computer.

Nokia, attuale numero uno in termini di unità vendute e alleato
di Microsoft, una partnership che sembra iniziare a dare buoni
frutti, ha presentato diversi nuovi modelli di smartphone Lumia,
tra cui l’808 Pure View che monta un sensore fotografico da
41 megapixel, una risoluzione senza precedenti. Hanno inoltre
attratto l’attenzione i nuovi LG, come l'Optimus 3D
Max, e i diversi smartphone dotati di processore quad-core (come
i top di gamma di HTC, Samsung e Huawei). Significativa la
presenza di terminali di fascia alta che supportano la tecnologia
LTE per la connessione alla rete in banda larga.

In occasione dell'evento catalano si sono inoltre aggiunti
due nuovi player importanti. Il primo è
Panasonic, che ritorna sul mercato della
telefonia con l'obiettivo di vendere 1,5 milioni di telefoni
in Europa entro la chiusura del prossimo anno fiscale,
e
il secondo è Sony, al debutto senza Ericsson.
La casa giapponese ha infatti chiuso la
partnership con l’azienda svedese
e, a partire dai
nuovi Experia, il marchio Sony-Ericsson non comparirà più sugli
smartphone.

WHITEPAPER
Data Strategy: quali sono le 3 fasi principali del processo di relazione con il cliente?
Big Data
Marketing

Numerosi anche i nuovi tablet basati su piattaforma Android, come
l’originale prodotto lanciato da Asus che racchiude tre
dispositivi in uno: smartphone, tablet e netbook. Equipaggiato
con un processore dual-core all’avanguardia, lo smartphone
si può abbinare al tablet PadFone Station da 10.1 pollici, e
quest’ultimo diventa un vero e proprio netbook se collegato
alla PadFone Station Dock.

Secondo i dati IDC, il mercato dei tablet continua ad essere
dominato da Apple, grande assente dell’evento ma che non ha
mancato di occupare la scena con l'annuncio del lancio del
nuovo iPad3 il 7 marzo. Nel corso del Q4 del 2011 l'azienda
ha venduto 15 milioni di iPad contro i soli 12 milioni di tablet
su piattaforma Google venduti nel corso degli ultimi due anni.

di Andrea Ferretti

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo