Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

Il Politecnico di Milano premia a Smau Bologna le App più innovative sviluppate nel Centro Italia

In occasione della giornata conclusiva di Smau Bologna dello scorso 7 giugno, ancora una volta i Mob App Awards hanno acceso i riflettori sulle numerose realtà presenti sul territorio, mettendo in luce il fervente artigianato digitale che anima la regione Emilia Romagna e tutto il Nord Ovest

In occasione della giornata conclusiva di Smau Bologna dello
scorso 7 giugno, ancora una volta i Mob App Awards hanno acceso i
riflettori sulle numerose realtà presenti sul territorio,
mettendo in luce il fervente artigianato digitale che anima la
regione Emilia Romagna e tutto il Nord Ovest.

Il Mob App Awards è il primo contest italiano di Applicazioni
Mobile create da aziende e sviluppatori indipendenti, organizzato
dagli Osservatori
Mobile della School of Management del Politecnico di
Milano
  in collaborazione con Smau con l’obiettivo
di premiare le App più innovative per smartphone e tablet.

L’Emilia Romagna risulta essere una tra le regioni più
dinamiche in questo campo: la School of Management del
Politecnico di Milano ha infatti censito 23 sviluppatori valutati
come particolarmente significativi, alcuni dei quali sono stati
finanziati da venture capital proprio per l’alto tasso di
innovatività nelle applicazioni sviluppate.

Durante l’evento bolognese sono state premiate 6 App
consumer divise nelle categorie: Bimbi e Genitori, Giochi e
Media, Mobile Marketing & Payment, Servizi per il Cittadino,
Utility, Strumenti e Produttività e Disabilità, oltre a due App
Business ed il premio speciale Nokia Serie 40. Ecco le schede di
dettaglio delle App premiate.

BUSINESS

   

Ritira il premio Simone Pellerey

Responsabile Produzione

Il progetto “Smart Allevatori” si pone
l’obiettivo di migliorare la qualità del lavoro
degli operatori che si occupano di allevamento di bovini,
semplificandone la gestione dell’anagrafe
zootecnica, riducendo i costi e aumentando
l’efficienza. Grazie a questo sistema, gli
allevatori hanno infatti la possibilità di sostituire
totalmente la consegna a mano di documenti cartacei
prevista per legge, rilevando e gestendo l’intero
flusso di dati con un dispositivo smartphone o un pc, per
poi inviare i dati raccolti in via telematica, senza
doversi spostare dal luogo di lavoro. L’App aiuta
l’utente tramite una serie di procedure guidate.
Smart Allevatori è disponibile per smartphone Android e
in versione web-based per Pc, Mac e dispositivi tablet e
smartphone di altre piattaforme. I principali benefici si
traducono in una prevenzione della maggior parte degli
errori comuni (grazie all’utilizzo di procedure
guidate che li riducono fino al 99%) e in un notevole
abbattimento dei costi di gestione, sia per gli
allevatori che per le associazioni di categoria che per
legge gestiscono il flusso dati relativi
all’anagrafe bovina. Grazie ad essa diventa inoltre
possibile per gli allevatori aderire al registro
informatizzato che sostituisce integralmente quello
cartaceo.

   

Ritira il premio Stefano Zanoli

Amministratore Delegato Kartha

Sign App è un’applicazione destinata ai device
mobili dotati di sistema operativo Android che permette
di ricevere documenti, firmarli con un apposito pennino
direttamente sul device, salvarli e inviarli tramite
email. Il sistema garantisce la sicurezza,
l’integrità e l’immodificabilità del
documento, che è così legalmente valido. L’App,
infatti, prevede contestualmente all’acquisto la
registrazione del dispositivo sul SignApp Identity
Manager, che rende ogni firma generata riconducibile al
singolo device. Questo, e la possibilità di rilevare
tutti i dati biometrici necessari per la perizia
calligrafica, compresa la pressione, rendono il documento
valido a fini legali. L’applicazione è di facile
utilizzo grazie alla navigazione tramite gesture che
permette l’ingrandimento di qualsiasi parte del
foglio. Kartha Sign App è compatibile con tutti i device
di ultima generazione dotati di schermo digitizer, penna
Wacom e sistema operativo Android, e si rivolge alle
aziende che producono e gestiscono un gran numero di
moduli e contratti. L’utilizzo dell’App
permette una migliore efficienza del flusso di lavoro e
induce a un atteggiamento eco-compatibile orientato alla
riduzione del consumo di carta permettendo di gestire
documenti tramite il proprio tablet o smartphone in
qualunque situazione.

CONSUMER

   

Ritira il premio: Silvia Teodosi

Amministratore Delegato

My Little Cook è un gioco educativo che ha lo scopo di
divertire i bambini mostrandogli come si cucina una
ricetta e nel contempo insegnare la lingua inglese e
fornire adeguate informazioni sulla funzione degli
alimenti. Con questa App il bambino può prendere
confidenza con i processi necessari alla preparazione di
un pasto, comprendere la composizione dei cibi, gli
ingredienti e l’importanza che essi hanno nella sua
crescita fisica.
 Le ricette, selezionate da
un’esperta nutrizionista, hanno infatti
l’obiettivo di trasmettere l’importanza di
una corretta e sana alimentazione e sono state realmente
cucinate e fotografate “frame by frame”, per
rendere l’esperienza “virtuale” il più
possibile simile a quella reale. L’applicazione –
per smartphone e tablet – è stata realizzata
dall’azienda bolognese gradoZero ed è scaricabile
a pagamento dagli store di Apple e Android. I motivi che
hanno spinto a premiarla sono l’originalità del
concept e la grafica curata fatta di elementi
interattivi, animazioni ed effetti sonori, oltre che
l’apprezzabile funzione di Edutainment.

   

Ritira il premio: Daniele Ratti

sviluppatore indipendente

Facemotion è un’App per iPhone e iPad che permette
di giocare a tre diversi videogiochi classici rilevando i
movimenti del viso anzichè usare le dita per interagire
col proprio dispositivo. Il funzionamento è reso
possibile da un sofisticato sistema di riconoscimento
facciale multiplo ottimizzato per i device Apple di
ultima generazione che consente di ottenere in pochi
millisecondi una buona precisione nella lettura dei
movimenti. I giochi disponibili sono di stampo classico:
Ping Pong, Acchiappa la talpa e Asteroid, disponibili in
modalità single o multi-player. L’applicazione,
lanciata a maggio, è stata realizzata dallo sviluppatore
indipendente Daniele Ratti, studente ventenne di
Ingegneria Informatica che ha già realizzato numerose
applicazioni di successo per il mondo Apple. I principali
motivi che hanno spinto a selezionare questa applicazione
sono la grande originalità e l’innovazione
tecnologica (è la prima App che consente questo tipo di
interazione col dispositivo), nonché il talento
dimostrato da questo giovanissimo sviluppatore che ha
già ottenuto in passato risultati molto interessanti
nello sviluppo di App.

   

Ritira il premio: Alessandro Tiretta

Founder e Amministratore Delegato

Coop-Salvatempo è un’App che sfrutta
l’innovativa architettura SmartBip per attivare un
servizio di Mobile Self Scanning su smartphone, fruibile
nei punti vendita dei retailer aderenti (al momento della
premiazione il sistema era supportato in due punti
vendita di Coop Estense ed in uno di Auchan). SmartBip è
uno strumento di fidelizzazione che consente alle aziende
di restare sempre in contatto con i propri clienti
comunicando promozioni, iniziative commerciali e altri
servizi che vanno dal Mobile Payment, alla gestione della
lista della Spesa ad altri di stampo informativo per
migliorare l’esperienza di acquisto
all’interno del punto vendita. L’applicazione
è stata sviluppata da RetApps in collaborazione con Coop
ed è stata lanciata a maggio 2012; è scaricabile
gratuitamente per piattaforma Apple e Android e dal
momento del lancio ha registrato 10.000 download. I
motivi che hanno spinto a selezionarla sono
l’elevato grado di innovazione e le potenzialità
degli sviluppi futuri, che vanno dalla gestione del
processo di pagamento all’erogazione di altri
servizi a valore aggiunto per il cliente.

   

Ritira il premio: Fabia Rosso

Project Manager

WikiPharm+ è una guida completa a tutti i farmaci e
parafarmaci distribuiti in Italia, a uso umano e
veterinario. L’App consente di cercare tutte le
informazioni ad essi relativi: principio attivo, farmaco
equivalente corrispondente, prezzo, differenza di prezzo
con l’equivalente, monografia, casa produttrice,
tipo di ricetta necessaria, interazioni con altri
farmaci. Procedendo alla registrazione,
l’applicazione consente anche di fare domande a
medici, farmacisti, psicologi e odontoiatri, oltre che di
leggere i consulti forniti ad altri iscritti. Lanciata a
maggio 2012, è scaricabile gratuitamente per piattaforma
iOS e Android, ed è stata premiata per l’elevato
valore aggiunto fornito ai cittadini e la possibilità di
avere accesso alle informazioni in caso di emergenza.

   

Ritira il premio: Carlo Cecchi

Responsabile Practice Web & Mobile

Marketing Eventme è un’App geolocalizzata che
segnala gli eventi (culturali, artistici, musicali,
cinematografici, enogastronomici, saldi…) in corso
in prossimità dell’utente, presentandoli ed
organizzandoli in base a categoria, data e stato
d’animo. Per ogni evento sono riportate la scheda
dettagliata e alcune foto e video. Sfruttando la
Geo-localizzazione l’App è in grado di condurre
alla meta prescelta e permette di condividere la propria
posizione attraverso i principali social network. I
principali motivi che hanno spinto a selezionarla
riguardano le potenzialità in ambito turistico, dato che
consente all’utente di avere a disposizione un
catalogo di eventi costantemente aggiornato sul
territorio, e la grafica, accattivante e curata.

   

Ritira il premio: Carlo Cafarella

CEO

MovieReading è un’App che consente la lettura di
sottotitoli e l’ascolto di audiodescrizioni durante
la visione di un film al cinema, senza necessità di
adeguamento tecnico della sala. L’utente può
utilizzare il microfono dello smartphone per
sincronizzare i sottotitoli con l’audio del film.
Isottotitoli potranno così essere letti dallo schermo
dello smartphone o attraverso appositi occhiali
elettronici, mentre l’ascolto
dell’audiodescrizione avviene tramite auricolare.
L’elaborazione avviene localmente e non necessita
di connessione ad Internet. L’applicazione, per
iPad e iPhone, è stata lanciata a ottobre 2011 ed è
scaricabile gratuitamente, ma prevede l’acquisto
dei sottotitoli per i diversi film al prezzo 1,59
ciascuno.

   

Ritira il premio Alessandro La Rosa

sviluppatore indipendente

You Fit è un’App dedicata a coloro che praticano
attività sportive, dal semplice appassionato fino allo
sportivo professionista. Permette di creare schede di
allenamento personalizzate o di scegliere tra più di 300
attività predefinite, corredate di illustrazioni e
descrizione dettagliata degli esercizi.
Un’ulteriore funzionalità permette di confrontarsi
con atleti sparsi in tutto il mondo attraverso
l’integrazione coi principali social network,
introducendo così un fattore di competizione che aiuta
il singolo atleta a migliorarsi costantemente. E’
stata rilasciata a maggio 2012 per piattaforme Nokia S40
ed è distribuita gratuitamente. I principali motivi che
hanno spinto a selezionarla sono l’idea originale e
le potenzialità di diffusione, dato che si rivolge ad un
target molto ampio di sportivi.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>