Rubriche - Ricerche dal Mondo

Il Mobile Gaming batte la crisi

I principali analisti internazionali hanno rilasciato alcune stime e previsioni sul promettente mercato del Mobile Gaming focalizzandosi su alcune aree…

Pubblicato il 02 Feb 2009

snax-darkl-129863-130318172119

I principali analisti internazionali hanno rilasciato
alcune stime e previsioni sul promettente mercato del Mobile
Gaming focalizzandosi su alcune aree geografiche
particolarmente ricettive a questa tipologia
di
Mobile Content. Intanto i Top Publisher rilasciano i propri
risultati del terzo trimestre 2008 che, nel complesso
(divisioni Pc- Console e Mobile), iniziano a risentire del
rallentamento generale dell’economia mondiale anche se le
divisioni Mobile continuano a registrare discrete crescite.
Secondo la società di ricerca In-Stat, il mercato del Mobile
Gaming ha raggiunto il valore di 1 miliardo di dollari negli
Stati Uniti e nel corso dei prossimi anni si assisterà ad una
crescita significativa fino a toccare i 6,8 miliardi nel
2013.

Analysis International, invece, si è concentrata nello
studio del mercato cinese: da sempre considerato uno dei
mercati con i potenziali di crescita più elevati, il Paese
asiatico ha fatturato 46,9 milioni di dollari nel terzo
trimestre 2008. Il risultato è da attribuire in particolare
alla piattaforma Java che ha avuto un’incidenza del
68,1%.

Chiudiamo l’analisi riportando sinteticamente
alcuni dei risultati dei principali Publisher di Giochi Mobile
relativi al terzo trimestre 2008. EA Mobile ha generato ricavi
per 47 milioni di dollari, con un incremento del 24% rispetto
allo stesso periodo dello scorso anno. I titoli principali
lanciati nel periodo di riferimento sono stati: Fifa, Need for
Speed e Trivial Pursuit. Il publisher francese Gameloft ha
generato ricavi per 33,45
milioni di dollari con
una crescita dell’8% rispetto allo stesso periodo del
2007. I ricavi di Gameloft dei primi 9 mesi del 2008 hanno
toccato i 97,73 milioni di dollari, con una crescita del 9%
rispetto allo stesso periodo del 2007, registrando un
cambiamento nella composizione dei ricavi per clienti: Apple è
diventato, infatti, il principale cliente del Publisher
francese. Il terzo top publisher di mobile gaming è Glu che ha
raggiunto i 23,9 milioni di dollari, facendo segnare un balzo
del 44% rispetto allo stesso periodo del 2007. Tuttavia le
perdite nette di Glu ammontano a 56,9 milioni di dollari,
ovvero 1,93 dollari per azione che ora valgono meno di un
dollaro.

I 10 titoli principali a livello di ricavi hanno generato
il 28% delle revenue. Tra questi vi sono Family Feud,
Transformers G1, Ice Age e Pro Evolution Soccer 2009 (Konami) e
Wheel of Fortune (Sony). Thq Wireless ha registrato ricavi per
6,2 milioni di dollari contro i 4,9 del terzo trimestre 2007,
per una crescita quindi pari al 27,8%. Il peso della divisione
mobile all’interno di Thq sale dal 2,1 al 3,8% anche a
causa delle basse performance fatte registrare dal mondo
Console-Pc. Così come per EA, anche Thq ha deciso un taglio di
250 posti di lavori (il 17% del personale) anche se la
divisione Mobile non dovrebbe risentirne.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2