Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

IoT platform: ambiti applicativi e opportunità di sviluppo

Una ricca serie di white paper e di documenti per affrontare tutte le tematiche legate all'Internet of Things e all'Industrial IoT nel mondo industriale. Tutti i documenti sono gratuiti e immediatamente scaricabili. Una particolare attenzione è rivolta ai temi delle platform di IoT management, alla sicurezza, al Risk Management. alla manutenzione preventiva e predittiva

Nelle imprese, nelle organizzazioni, nelle Pubbliche Amministrazioni, l’IoT non è più solo “sensoristica intelligente”, non è più solo una “fonte di dati”, bensì costituisce la base fondamentale di una serie sempre più ampia e ricca di processi di innovazione. La building automation, l’automazione industriale sempre più intelligente, la gestione dei prodotti connessi e lo sviluppo di smart product, la gestione dell’energia e della sicurezza. Il Risk Management in tutte le sue declinazioni passa in larga misura attraverso la disponibilità di dati che arrivano dal territorio e dagli ambienti. L’IoT è centrale per lo sviluppo delle imprese e ha bisogno di essere gestito e “sfruttato” come una vera e propria platform aziendale. Ed è sempre su una “piattaforma” che si deve basare la costruzione dell’infrastruttura Internet of Things, la possibilità di indirizzare lo sviluppo infrastrutturale e applicativo con strumenti in grado di garantire visione di insieme, capacità di controllo, certezza di rispetto degli standard, capacità di condivisione delle innovazioni in una logica da ecosistema e, in definitiva Governance, ovvero quel valore che consente di disporre di una visione e di raggiungere degli obiettivi nel tempo.

Con questo servizio desideriamo mettere a vostra disposizione una serie di servizi, basati su White paper e su documenti a valore selezionati allo scopo di fornire un quadro ampio e approfondito del tema. Di seguito trovate la presentazione dei white paper e la possibilità di accedervi immediatamente.

Indice degli argomenti

La base dell’Internet of Things: la Device Management Platform, ruolo e potenzialità

Nel design, sviluppo e gestione di progetti Internet of Things e in particolare di Industrial IoT, un ruolo centrale è svolto dal device management. Una delle scelte più strategiche e importante è rappresentata dalla Device Management Platform DMP.

In particolare nel nostro paese, il fenomeno Industria 4.0 ha portato un’importante accelerazione allo sviluppo di progetti a base IoT nel mondo industriale sollevando tematiche legate a gestione, sicurezza e governance. Le sperimentazioni avviate sono tante e sostenute dall’evoluzione delle tecnologie Cloud, e naturalmente dai temi della connettività industriale e, in parallelo dagli sviluppi a livello di soluzioni per data analysis.

Per fornire un quadro delle prospettive legate a questi temi mettiamo a disposizione un white paper, realizzato da Siemens, orientato a spiegare cos’è, come funziona e quali sono i vantaggi di una Device Management Platform (DMP) per l’Industrial IoT rispondendo a tre tematiche:

  • Management – come affrontare al meglio le necessità della fabbrica connessa
  • Sicurezza – come disporre di soluzioni per garantire la migliore protezione agli ambienti IoT industriali
  • Sviluppo – come attuare forme di sperimentazione per i nuovi modelli di business As A Service nel manufacturing

Scarica subito il white paper: Industrial IoT e Industry 4.0: come migliorare la protezione della fabbrica connessa

IoT per processi produttivi competitivi e redditizi: il food & beverage e il FMCG

Il settore food and beverage e del Fast moving consumer goods si trova di fronte a preferenze dei consumatori in rapida evoluzione, costi variabili con margini sempre più restrittivi, aumento delle richieste normative e temi di obsolescenza delle infrastrutture. In questo scenario, la raccolta e l’analisi dei dati IoT sugli asset possono incrementare la produttività, la visibilità track-and-trace e la progettazione del prodotto per aumentare i tassi di innovazione.

Per ottenere un framework dei benefici generati dalla digitalizzazione del percorso produttivo nel food and beverage, consigliamo la lettura di un white paper, fornito da Siemens, che spiega come:

  • sfruttare appieno il proprio potenziale con i dati IoT
  • connettere in modo sicuro prodotti, impianti e sistemi
  • guidare soluzioni IoT innovative con investimenti minimi
  • evitare costi di capitale iniziali grazie al modello pay-as-you-go
  • iniziare rapidamente a ottimizzare l’intero ciclo di vita del prodotto

Scarica subito il white paper: Digitalizzazione dei processi produttivi nel food and beverage: 3 modi per ottenere vantaggio competitivo

 

Dalla Manutenzione predittiva nuove soluzioni per aumentare la customer satisfaction

II miglioramento delle prestazioni di tutti asset aziendali (inclusi robot, motori, nastri trasportatori, generatori, turbine…) e la conseguente ottimizzazione dei costi sono alla base del vantaggio competitivo di una strategia produttiva. Senza un’adeguata visibilità e trasparenza sulla salute di strumenti e macchinari, i tempi di inattività sono impossibili da prevedere o prevenire con la conseguente riduzione della redditività di un produttore nel caso si verificassero.

Una soluzione di manutenzione predittiva raccoglie e analizza costantemente e in tempo reale i dati sullo stato degli asset al fine di comprendere meglio la causa principale dei problemi e prevedere il momento in cui fare manutenzione prima che si verifichi un malfunzionamento garantendo un controllo e un aumento della customer satisfaction. Vi sugegriamo su questo tema un white paper che si pone l’obiettivo di spiegare:

  • le basi della manutenzione predittiva
  • le indicazioni fondamentali per ridurre i costi di manutenzione
  • come portare al massimo il tempo di attività e disponibilità delle risorse critiche
  • come aumentare i tassi di rendimento della produzione con l’analisi dei dati
  • indicazioni per la pianificazione dei cicli di manutenzione per ottimizzare il processo operativo

Scarica subito il white paper: Manutenzione predittiva: che cos’è, come funziona e perché è importante

 

Manutenzione prescrittiva per agire prontamente in caso di malfunzionamenti

Riuscire a prevedere eventuali malfunzionamenti e rotture degli asset, ottenendo suggerimenti mirati sulla gestione di ogni singolo caso, può rappresentare un elemento decisivo per il successo del business. Secondo il report The Total Cost of Downtime in Industrial Automation, i tempi di inattività non programmati costano alle aziende una perdita di ben 20 miliardi di dollari all’anno.

La manutenzione prescrittiva (evoluzione del concetto di manutenzione predittiva), sfrutta i dati dell’infrastruttura IIoT, l’automazione e l’apprendimento automatico per monitorare i macchinari, localizzare eventuali anomalie e generare in tempo reale suggerimenti operativi e piani prescrittivi.

In queato caso congiliamo la lettura di un white paper che spiega come migliorare la gestione degli asset con la manutenzione prescrittiva e quindi come:

  • aumentare la produttività
  • migliorare la salute degli asset aziendali
  • abbattere i costi di manutenzione
  • ottenere un ROI maggiore
  • rendere più efficace il processo decisionale

Scarica subito il white paper: Manutenzione prescrittiva per dare più efficienza agli asset e aumentare la produttività

 

Gestire IoT e cloud per un consumo energetico sostenibile e responsabile

I requisiti normativi, l’aumento dei costi energetici e la pressione da parte di clienti più attenti all’ambiente inducono i produttori ridurre il consumo energetico delle proprie fabbriche. Tuttavia, molte organizzazioni manifatturiere non utilizzano processi per l’ottimizzazione energetica. Il risultato è un consumo eccessivo di risorse energetiche che incrementa i costi, aumenta l’impatto ambientale delle operazioni industriali e danneggia la percezione pubblica dell’azienda.

Soluzioni legate a Internet of Things e cloud supportano l’ottimizzazione energetica permettendo di creare valore per il business, ottenere maggiore trasparenza e ridurre i costi lungo il processo di produzione. Proponiamo in questo caso il whitepaper di Siemens che spiega come mettere in atto una strategia di ottimizzazione energetica e quindi:

  • migliorare il monitoraggio dell’energia utilizzata
  • ridurre i costi energetici
  • ottimizzare l’approvvigionamento energetico
  • ridurre l’impatto ambientale
  • prolungare la vita dei macchinari

Scarica subito il white paper: Ottimizzazione energetica: come migliorare l’uso delle risorse con la IoT

 

Automazione per migliorare la gestione degli asset

Ottimizzare la produttività, l’efficienza, la redditività e la sicurezza è un imperativo per qualsiasi attività industriale che aspiri a mantenere livelli elevati di prestazioni. L’automazione, nel paradigma dell’Industry 4.0 e della Internet of Things, rappresenta l’alleato principale su cui puntare per migliorare la gestione degli asset, riuscendo a rilevare in tempo reale eventuali difformità, identificare le macchine con prestazioni scarse e applicare rapidamente le necessarie correzioni.

Questo white paper mette a disposizione una serie di informazioni su come è possibile migliorare la gestione degli asset e quindi capire come:

  • accelerare il proprio percorso di digitalizzazione
  • identificare le macchine con scarso rendimento e applicare rapidamente le correzioni
  • stabilire standard di prestazione precisi e coerenti
  • migliorare continuamente le prestazioni della macchina nel tempo

Scarica subito il white paper: Migliorare la gestione degli asset per ottimizzare la produttività e generare valore

 

IoT e digitalizzazione: opportunità concrete per innovare modelli di prodotto e di business

Nello scenario dell’Industry 4.0, integrare senza soluzione di continuità i dati provenienti da miliardi di dispositivi intelligenti con soluzioni software come design, simulazione, servizi digitali su misura per specifici casi d’uso e applicazioni predittive permetterà di ottenere trasparenza e opportunità lungo la catena del valore.

Per capire come sfruttare tutto il potenziale dei dati nell’Industry 4.0 per un successo di business concreto e misurabile proponiamo la consultazione di questo white paper che permette di comprendere meglio una serie di temi come

  • connettere in maniera rapida ed efficace gli oggetti reali con il mondo digitale
  • trasformare i dati della IoT in risultati di business produttivi
  • integrare senza soluzione di continuità i dati operativi lungo la catena del valore
  • abilitare una ineguagliabile innovazione a circuito chiuso con Digital Twin completi

Scarica subito il white paper: IoT per le applicazioni industriali: integrare mondo reale e digitale migliora il business nell’Industry 4.0

Sicurezza e Risk management: fronteggiare accessi non autorizzati o attacchi informatici all’IIoT

Sebbene lo scenario dell’Industry 4.0 offra significative opportunità per generare valore aggiunto e assicurare la competitività, pone anche una serie di sfide, in particolare per quanto riguarda la sicurezza informatica. Per sfruttare appieno tutte le opportunità offerte dalla digitalizzazione, è necessario concentrarsi sulla protezione dell’immensa mole di dati che gravita intorno alla Industrial Internet of Things, una delle condizioni imprescindibili per la capacità operativa, la continuità e il successo del business.

Abbiamo scelto di proporre questo white paper che espone le tipiche problematiche di sicurezza informatica e le misure da applicare per fronteggiare accessi non autorizzati o attacchi informatici. Nel documento troverete indicazioni su

  • quali sono i vantaggi di un sistema operativo aperto per l’Internet of Things, basato su cloud
  • come ottenere i massimi livelli di trasparenza e controllo
  • quali soluzioni permettono di applicare nuovi modelli di business innovativi per OEM e utenti finali
  • come funzionano e quali benefici apportano le soluzioni MindSphere e MindConnect

Scarica subito il white paper: Industrial Internet of Things: come e perché la sicurezza è fondamentale

 

Una guida per gli OEM per cavalcare l’onda dell’IIoT

Entro il 2025,  l’Industrial Internet of Things garantirà 4,6 miliardi di “opportunità” per aggiornare e aggiungere valore all’economia globale nell’ambito delle operazioni industriali mondiali. Gli OEM industriali devono essere in grado di collegare le proprie macchine e infrastrutture fisiche al mondo digitale in modo semplice, rapido ed economico per sfruttare i dati prodotti da dispositivi intelligenti, sistemi aziendali e database e delineare le strategie per ottimizzare i processi, migliorare l’offerta e lanciare nuovi modelli di business.

In questo white paper trovate una serie di modalità con cui gli OEM possono sfruttare le tendenze della trasformazione digitale e capitalizzare su di esse per il successo del business. Con questa lettura potrete approfondire  cosa devono fare gli OEM per:

  • aumentare le prestazioni e l’ottimizzazione delle macchine
  • creare nuovi flussi di entrate
  • migliorare la redditività aziendale
  • diventare più competitivi sul mercato
  • creare nuovi modelli di business fondati sui servizi
  • sfruttare al meglio le tecnologie basate cloud e Industrial Internet of Things

Scarica subito il white paper: OEM: Come creare nuovi modelli di business nell’era dell’Industrial Internet of Things

 

Immagine fornita da SHUTTERSTOCK

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo