Il MES di Qualitas Informatica ottimizza la produzione di macchinari per l'arte bianca | Internet 4 Things

Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Industry 4.0

Il MES di Qualitas Informatica ottimizza la produzione di macchinari per l'arte bianca

Grazie al sistema MES NET@PRO di Qualitas Informatica, Sottoriva, società di riferimento nel mondo nella produzione di macchinari e impianti per l'arte bianca, ha individuato e ridotto drasticamente le inefficienze di produzione realizzando processi data-driven snelli, economici e trasparenti 

Ottenere una visione chiara e certa dell’impiego delle risorse produttive e un controllo coerente e real time di impianti, operazioni, flusso di prodotti, risorse e semilavorati: è questa la sfida che si è posta Sottoriva nell’ambito dell’ottimizzazione della produzione di macchinari e impianti per l’arte bianca, e quindi, forni e impianti completi per panifici, pasticcerie, pizzerie e industrie dolciarie. Il prerequisito riguardava la necessità di conservare la dualità aziendale di esperti metalmeccanici e conoscitori dell’arte bianca, l’impegno nella costruzione di macchine il più possibile “home made”, e il mantenimento di 1500 metri quadri di area destinata alle lavorazioni meccaniche, caratteristica atipica quanto differenziante rispetto ai competitor del settore.

Di fronte ad un siffatto scenario, l’esigenza era quella di monitorare produzione e risorse in real time e di eseguire una programmazione che, oltre a considerare la disponibilità delle macchine e del personale, tenesse conto anche del flusso di materiali, a cui si sommava il bisogno di individuare eventuali inefficienze, nell’ottica di un miglioramento continuo delle performance produttive. Per rispondere a questi requisiti aziendali, a fine 2019 Sottoriva si è rivolta a Qualitas Informatica, specialista in sistemi MES per la gestione, pianificazione e controllo della produzione, vicina a Sottoriva non solo dal punto di vista geografico ma anche della vision e della filosofia aziendale.

Giovanni Boschetti, Operations Manager di Sottoriva

“Affidarci a Qualitas Informatica ha rappresentato la chiave di volta per abbracciare una soluzione MES che rispondesse alle nostre esigenze – racconta Giovanni Boschetti, Operations Manager di Sottoriva – Qualitas Informatica ci ha permesso di adottare il sistema di gestione della produzione di cui avevamo bisogno, realizzando un processo di implementazione snello e infondendo in azienda un know-how in grado di indirizzare e accompagnare i nostri esperti nell’utilizzo di un software di alta qualità”.

La facilità di utilizzo e la presenza di un’interfaccia semplice, congiuntamente alla possibilità di configurare funzionalità aggiuntive in autonomia da parte degli operatori, hanno permesso che un’unica piattaforma convogliasse in sé tutte le funzionalità indispensabili per gestire la produzione dei macchinari di Sottoriva con maggiore efficienza e controllo.

Dati coerenti a supporto di una migliore efficienza produttiva nel paradigma Industria 4.0

Grazie a NET@PRO, Sottoriva rende oggi possibile una raccolta e un utilizzo di dati attuali e accurati per ottenere un quadro preciso dei carichi distribuiti sui vari centri di costo, misurandone l’efficienza effettiva e intervenendo laddove necessario, realizzando un migliore bilanciamento globale. “Ora, ad esempio – continua Boschetti – viene più facile comprendere come alcune macchine utensili abbiano una percentuale di impiego troppo bassa rispetto al dato teorico, abilitando un’assegnazione più chiara e sicura delle risorse”.

WHITEPAPER
Manifatturiero: nello studio Forrester strategie e investimenti di trasformazione digitale
Digital Transformation
Manifatturiero/Produzione

Attraverso il modulo Dashboard, Sottoriva imposta e monitora in tempo reale i KPI di produzione, individuando tempestivamente derive e criticità. Inoltre, tramite il sistema vengono assegnati gli ordini di lavoro (dall’orario e il numero dei pezzi da produrre alle attività da svolgere dagli operatori) in modalità più chiara e trasparente, eliminando quasi completamente l’utilizzo di carta e riducendo sensibilmente l’incidenza di errori umani. La possibilità, infine, di realizzare l’interconnessione con le macchine utensili richiesta dal paradigma dell’Industria 4.0 rende possibile beneficiare degli incentivi e delle agevolazioni fiscali previsti dalla legge in forma di credito d’imposta.

“Avere a disposizione da un anno a questa parte dati di produzione sani, coerenti e affidabili rende possibile, oggi e in futuro, una individuazione e risoluzione più rapide di inefficienze e criticità – aggiunge Boschetti – Una visione nitida e puntuale della produzione ci consente di ottenere una migliore sicurezza nel processo decisionale, a beneficio di una diminuzione dei costi e di una maggiore economicità”.

La flessibilità del sistema MES di Qualitas Informatica prevede l’integrazione di diversi moduli a supporto delle esigenze aziendali più specifiche. Per questo, per risolvere le criticità di scheduling dei processi, Sottoriva sta valutando per il futuro l’introduzione del Sequenziatore, che consente di scegliere le migliori sequenze di operazioni sulle macchine abilitando la creazione di programmi organizzati efficacemente, a completamento di un approccio alla produzione che coinvolga tutte le aree funzionali.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo