Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Cisco inaugura a Napoli una nuova Academy per l'IoT e l'Impresa 4.0

Inaugurata a Napoli presso l'Università Federico II una nuova Cisco Academy, con focus sulle competenze, in particolare in ambito IoT e cybersecurity, e sull'innovazione d'impresa, in ambito Impresa 4.0

Internet of Things, Cybersecurity e tecnologie di rete. Sono questi i percorsi di formazione erogati agli studenti dell’Università Federico II di Napoli dalla Cisco Academy inaugurata proprio oggi nel capoluogo partenopeo alla presenza del CEO di Cisco, Chuck Robbins, del Primo Ministro Paolo Gentiloni e del Rettore dell’Ateneo Gaetano Manfredi.

Un nuovo tassello nel quadro del programma Digitaliani che unisce la formazione sulle nuove competenze digitali necessarie per affrontare la digital transformation ai percorsi di innovazione delle imprese del territorio.

Una Cisco Academy radicata nel territorio

Il territorio è infatti centrale in questa iniziativa, che avrà sede nel nuovo polo universitario di San Giovanni a Teduccio e prevede anche la costituzione di un Co-Innovation Hub aperto alle imprese del territorio, così da far leva, come ha sottolineato l’amministratore delegato di Cisco Italia Agostino Santoni, sulla ricchezza di idee e di capitale umano del Sud Italia.

In particolare, per quanto riguarda i percorsi di formazione aperti agli studenti, i corsi saranno gestiti da Consorzio Clara, che è Academy partner per la Campania di Cisco Italia.
Oltre alle sessioni di formazione, gli studenti potranno accedere alla piattaforma della community Cisco DevNet, per acquisire ulteriori competenze sullo sviluppo di applicazioni per software, dispositivi e reti.

Tra Industria e Impresa 4.0

Per quanto riguarda invece il Co-Innovation Hub, si tratta di un centro di innovazione aperto alle imprese del territorio e agli attori dell’ecosistema dell’innovazione. Viene attivato in questo caso in collaborazione con l’incubatore tecnologico Campania NewSteel.

L’incubatore ha come obiettivo attivare programmi e percorsi di trasferimento tecnologico, con focus specifici sia su tutte le tematiche legate al tema Impresa 4.0 sia su quelle della App economy. Ed è chiaro che anche in questo caso fondamentale è l’accesso alla piattaforma Cisco DevNet e a tutti gli strumenti e le risorse ad essa correlati.

La scelta di definirlo Hub di Co-Innovation non è semplicemente semantica : l’Hub vedrà il coinvolgimento attivo degli studenti della Academy, per i quali fungerà da palestra, per mettere in pratica quanto appreso e come punto di incontro e confronto diretto con le imprese per aiutarle nel percorso Impresa 4.0.

 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017