Best practice

Geotab avvicina l’IoT a principi universali di sostenibilità

Geotab ha investito in diverse iniziative volte a garantire che l’azienda e i suoi clienti possano raggiungere obiettivi ambiziosi di responsabilità sociale. Oggi arriva l’adesione all’UN Global Compact

Pubblicato il 03 Feb 2023

leaves-5591445_1920

Geotab è un’azienda nota in tutto il mondo per le sue soluzioni di connected mobility, con oltre 40.000 clienti in 150 Paesi che utilizzano la tecnologia per il monitoraggio e la gestione ottimizzata delle flotte. Connette oltre 3 milioni di veicoli ed elabora più di 55 miliardi di dati al giorno per dare ai clienti la possibilità di prendere decisioni migliori, aumentare la produttività, disporre di flotte più sicure e raggiungere obiettivi di sostenibilità.

La volontà di adottare una governance sostenibile è comprovata dagli investimenti di Geotab in diverse iniziative volte a garantire che l’azienda e i suoi clienti possano raggiungere obiettivi ambiziosi di responsabilità sociale. Firmataria del Climate Pledge e forte degli obiettivi di riduzione delle emissioni di carbonio definiti dall’iniziativa Science Based Targets (SBTi), Geotab ha pubblicato il suo primo Sustainability Report nel 2021 e il suo Report sulle emissioni di gas serra 2021 nell’ottobre del 2022, dimostrando il suo impegno per il clima e portando l’azienda verso un futuro più sostenibile.

Geotab promuove ambiziosi obiettivi di sostenibilità aziendale

Oggi arriva la decisione di aderire al Global Compact delle Nazioni Unite, l’iniziativa strategica di cittadinanza d’impresa su base volontaria che promuove lo sviluppo, l’implementazione e la divulgazione di pratiche aziendali responsabili in materia di diritti umani, lavoro, ambiente e lotta alla corruzione.

Il Patto Globale promosso dalle Nazioni Unite invita le aziende di tutto il mondo ad allineare le attività e le strategie aziendali ai dieci principi universalmente riconosciuti e a portare avanti azioni responsabili a sostegno degli obiettivi delle Nazioni Unite, illustrate negli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs).

Lanciato nel 2000, il Global Compact delle Nazioni Unite è la più grande iniziativa di sostenibilità aziendale al mondo, che coinvolge più di 15.000 aziende, 3.000 firmatari non commerciali in oltre 160 Paesi e più di 70 reti locali.

“È giunto il momento per i leader globali di unire le forze e affrontare i problemi della società – commenta Neil Cawse, CEO e fondatore di Geotab – Facendo leva sui nostri valori e principi condivisi per uniformare le strategie, le policy e le procedure, introducendo allo stesso tempo una cultura dell’integrità, stiamo aumentando le possibilità di raggiungere un futuro più sostenibile, equo ed etico”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3