Sicurezza

Con Trusted IoT Actalis e Alleantia identificano e certificano i dati IoT



Indirizzo copiato

Actalis e Alleantia hanno collaborato allo sviluppo di Trusted IoT, una soluzione che garantisce l’identificazione e la certificazione a norma di legge dei dati nell’industria IoT

Pubblicato il 24 ott 2023



IoT

Actalis, Certification Authority europea per gli SSL e parte del Gruppo Aruba, si unisce a Alleantia, specializzata nell’integrazione IoT plug&play di sistemi e processi industriali, hanno unito le forze per dar vita a Trusted IoT (T-IoT), una soluzione di classe enterprise  per la certificazione a norma di legge dei dati nell’Industria IoT, garantendo sicurezza, non ripudiabilità e inalterabilità dei dati.

Collaborazione Actalis-Alleantia: nasce Trusted IoT


Il progetto T-IoT nasce di fatto da un’attenta analisi delle esigenze di un mercato che sempre più spesso richiede una gestione sicura e certificata dei dati, a maggior ragione in un contesto come quello dell’industria 4.0, nel quale sfruttare al meglio le potenzialità delle tecnologie avanzate è fondamentale per migliorare produttività, qualità e sicurezza dei processi.

Funzionalità e vantaggi della soluzione Trusted IoT

La soluzione T-IoT, che viene erogata in modalità SaaS, permette una gestione sicura, autenticata e certificata dei dati tra diverse organizzazioni, dispositivi e applicazioni. Di fatto, il gateway IoT di Alleantia viene esteso con la funzione Trust, che consente al proprietario dei dati di distribuire informazioni generate dai propri sistemi industriali a un’applicazione solo dopo averle “notarizzate”.
Tramite la funzione Trust, infatti, il proprietario dei dati può distribuire informazioni generate dai propri sistemi industriali solo a valle di un processo di “notarizzazione”, centrale nel processo di autenticazione e certificazione.
La notarizzazione avviene senza ulteriori costi per il ricevente, tramite l’apposizione ai dati di una firma digitale univoca e di una marca temporale.

Un altro importante vantaggio della soluzione T-IoT è la possibilità di archiviare automaticamente i dati sui server di Aruba, utilizzando una soluzione di “conservazione digitale a norma”. Questo permette di garantire l’accesso a lungo termine ai dati, prevenendo qualsiasi possibile modifica non autorizzata.

Trusted IoT e la conformità al Nuovo Regolamento Macchine

La nuova offerta di Actalis e Alleantia permette ai costruttori di macchine e sistemi di produzione di rafforzare la conformità al Nuovo Regolamento Macchine (UE) 2023/1230. Questo regolamento valuta gli impatti delle tecnologie abilitanti l’Industria 4.0, come l’IoT, l’AI e la robotica. Per far fronte a queste nuove sfide, i costruttori di macchinari dovranno predisporre soluzioni, processi e pratiche in grado di difendere le macchine da accessi non autorizzati, mantenendo un elevato grado di sicurezza. La soluzione T-IoT si pone quindi come un valido strumento per rispondere efficacemente alle minacce informatiche e garantire la sicurezza dei dati.

Articoli correlati

Articolo 1 di 3