Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Cloud

Fujitsu, i sistemi all-flash si rinnovano per il digital business

Le nuove soluzioni storage ad alte prestazioni Eternus e Hybrid storage di Fujitsu sono pensate per supportare la crescita rapida dei dati e le applicazioni performance-critical. Olivier Delachapelle: “Soluzioni ideali per bilanciare velocità, capacità e budget”

“Le aziende hanno oggi bisogno di poter supportare una crescita incredibilmente rapida dei dati e applicazioni always-on che richiedono velocità, bilanciando nel contempo gli aspetti relativi a capacità e budget. Tutto il nostro portafoglio storage è progettato per i massimi livelli di performance, capacità, flessibilità e interoperabilità. Questo permette alle aziende di ogni dimensione di scegliere una combinazione di opzioni storage ibride e all-flash in base alle proprie esigenze specifiche per poi gestirle trasparentemente mantenendo i costi allineati alle priorità di business. Con i nuovi sistemi storage Eternus, rendiamo lo storage adatto all’era digitale”. Così Olivier Delachapelle, Head of data center category management di Fujitsu Emeia presenta la nuova generazione di soluzioni storage array all-flash ad alte prestazioni di Fujitsu, Eternus Af S2 ed Eternus Dx S4, progettati per soddisfare i requisiti di alte prestazioni necessari per la crescita, la continuità e l’efficienza del digital business, “garantendo nel contempo la massima interoperabilità – spiega l’azienda in una nota – e un percorso di migrazione facilitato tra lo storage ibrido e quello all-flash”.

Gli Storage array all-flash Eternus AF S2 possono contare su cache più ampie, processori più veloci, tecnologia fibre channel da 32 GB e algoritmi altamente ottimizzati per sfruttare i processori multicore e multithreaded. Entrambi i sistemi Eternus AF250 S2 e AF650 S2 massimizzano le prestazioni all-flash per le applicazioni che hanno bisogno delle velocità storage più elevate, con il 30% di margine prestazionale in più, garantendo tempi di risposta ridotti nell’impiego di applicazioni analitiche e business-critical come Sap Hana. Entrambi i prodotti supportano le nuove tipologie di drive a stato solido Sssd che saranno rilasciate più avanti nel corso del 2018, spiega Fujitsu, dando ulteriore impulso alla capacità storage massima ottenibile.

I sistemi ibridi midrange Eternus DX S4 dal canto loro consentono alle aziende di consolidare quanti più dati strutturati e non strutturati possibili su un unico sistema storage equipaggiato sia di Ssd che di hard disk tradizionali. Eternus DX500 S4 e DX600 S4 ottimizzano le capacità storage ibride per bilanciare velocità, capacità e costi, incrementando le prestazioni del 30% nella parte Ssd mentre gli hard disk ad alta capacità consentono di conservare i dati non strutturati al costo più basso possibile. “Grazie alle performance del tier Ssd – spiega ancora Fujitsu – la famiglia Eternus DX S4 traccia un percorso sicuro per le aziende intenzionate a migrare gradualmente dai dischi alla tecnologia flash fino allo storage all-flash, e tutto all’interno di un unico sistema”.

CATEGORIE:

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017