Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Stampa 3D (3D Printing)

Additive Manufacturing: EOS lancia una nuova rete end-to-end per la produzione su larga scala

La nuova rete di partner connette start-up, aziende di medie dimensioni e OEM con i produttori membri certificati da EOS al fine di portare sul mercato le parti stampate in 3D a velocità e in volumi di alta qualità. Primo partner ad unirsi Prototal Industries, grande azienda scandinava di produzione additiva

Dalle start-up, alle PMI, alle organizzazioni OEM, dare vita a prodotti su larga scala può essere un’esperienza impegnativa, in particolare se si lavora in un settore certificato o se si desidera una produzione ad alto volume che non comprometta la qualità del prodotto finale, o la distribuzione globale.

Una volta identificata la giusta soluzione di Additive Manufacturing (AM), uno dei maggiori ostacoli sta nell’individuare il giusto metodo di produzione e organizzare la produzione dei pezzi. Le aziende non solo hanno bisogno di partner che siano solidamente posizionati e possano produrre parti stampate in 3D di alta qualità su larga scala, ma che condividano anche l’impegno del cliente finale nel creare il prodotto giusto e abbiano l’esperienza necessaria per portare i prodotti sul mercato.

La nuova rete di produzione End-To-End progettata da EOS, – fornitore di soluzioni per una produzione responsabile attraverso la tecnologia di stampa 3D industriale – intende collegare aziende di tutte le dimensioni alla ricerca di un supporto AM seriale di alta qualità con partner EOS selezionati e certificati. Prototal Industries, grande azienda scandinava di produzione additiva, è il primo produttore ad unirsi alla rete.

“Con più di 30 anni di esperienza nell’offerta di soluzioni complete di additive manufacturing, EOS comprende le esigenze del mercato per la produzione in serie AM – commenta Markus Glasser, vicepresidente senior EMEA – Con questa rete vogliamo creare un valore aggiunto per entrambe le parti coinvolte, chi offre servizi di produzione e chi li cerca. Ciò ridurrà gran parte della complessità e del rischio nella scelta di un partner di produzione, con i progetti dei prodotti più innovativi. Saranno in grado di portare i prodotti sul mercato più velocemente, utilizzando tecnologie di stampa 3D all’avanguardia, e potranno attingere alla competenza e al know-how dell’industria verticale all’interno della rete”.

v.l.t.r Jan Löfving, CEO di Prototal con Markus Glasser, Senior Vice President EMEA di EOS – al sito Prototal GTP site (Fonte Prototal)

I membri della EOS End-to-End Production Network

Per diventare partner di questa rete, le aziende passano attraverso un processo di certificazione in cui le capacità end-to-end sono il criterio chiave: dal design del pezzo, all’ottimizzazione del design per l’AM, alle capacità di produzione, al pre e post-processing, incluso il trattamento delle superfici, all’assicurazione della qualità, all’assemblaggio per creare parti finali di alta gamma in serie. I partner certificati EOS hanno dimostrato eccellenza in tutte le fasi di produzione, il che permette alle aziende di realizzare progetti di AM su scala industriale e attraverso una vasta gamma di industry con la capacità di crescere ulteriormente.

dal 14 al 17 giugno 2022
FORUM PA 2022. Servizi, piattaforme, intelligenza artificiale per la cittadinanza digitale
Intelligenza Artificiale
Pagamenti Digitali

Ci sono molti standard industriali e valutazioni progettate per dare ai clienti fiducia nelle capacità di un produttore, ma normalmente pongono l’onere della ricerca sull’azienda che ha bisogno delle parti. I clienti che scelgono di lavorare con i membri della EOS End-to-End Production Network avranno la certezza che ogni partner di produzione è stato valutato da EOS in base a criteri che non solo verificano la sicurezza finanziaria e la competenza, ma che offrono un know-how industriale e applicativo di primo piano.

Il primo membro della EOS End-To-End Production Network è Prototal, cliente di EOS da più di 20 anni e noto fornitore del Nord Europa per la stampa 3D industriale, la fusione sotto vuoto, gli utensili in alluminio e lo stampaggio a iniezione. Con la sua lunga esperienza AM e più di 50 sistemi polimerici EOS in loco, Prototal offre capacità di produzione additiva end-to-end per la produzione in serie su larga scala e per industrie esigenti e altamente regolamentate come quella aerospaziale, medica o automobilistica, per citarne alcune.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo