Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Mobile App

HPE Vertica spinge sui dati per l'adtech, anche mobile

Il mercato dell'adtech ha bisogno di soluzioni che garantiscano la gestione di grandi moli di dati in tempo reale o quasi reale e che supportino funzioni specifiche. HPE Vertica ha un approccio diverso a Big Data e Analytics

In un mercato ultracompetitivo quale è quello attuale, anche il mondo dell’advertising sta subendo cambiamenti radicali, sulla spinta della necessità di disporre di dati e informazioni sempre più precisi e, soprattutto, in tempo reale.
Per i brand e per le agenzie di comunicazione cui si affidano, diventa quantomai strategico sviluppare un giusto mix di azioni che consenta di raggiungere i consumatori, con il giusto messaggio al momento giusto e nel contesto giusto. Soprattutto devono mettere in campo azioni che consentano di arrivare a una conversione, che sia un acquisto, un’iscrizione o qualunque altra reazione positiva da parte dell’utente raggiunto, anche mobile.
Big Data e Analytics sono cruciali in questo percorso: c’è bisogno di velocità, di scala, di strumenti di supporto alle query. Serve una banca dati analitica in grado di elaborare petabyte di dati e fornire informazioni analitiche in tempo reale.

Per maggiori informazioni vai al sito Vertica

L'adtech deve rispondere alle esigenze del real time e del mobile

Ci vuole scalabilità lineare, alta disponibilità, tolleranza agli errori. Serve la capacità di supportare metodi di Approximate Query Processing (AQP), necessari per gestire flussi di dati ad alta velocità.
Parliamo di database analitici in grado di supportare funzioni specifiche del mondo adtech, dunque il bidding, l’AB Testing o altre tecniche di selezione multipla di annunci, contenuti, posizionamenti, il tutto accompagnato dalla possibilità di apportare modifiche istantaneamente in risposta alle prestazioni dell'annuncio: dal ritiro degli annunci meno performanti alla riallocazione dell’investimento verso quelli che performano meglio.

HPE Vertica, non un DBMS tradizionale

In questo scenario, la soluzione HPE Vertica è in grado di dare risposte adeguate alle crescenti richieste del mercato adtech.
La soluzione HPE Vertica memorizza e gestisce i dati diversamente da quanto accade nei database relazionali tradizionali, così che l’estrazione, la compressione e l’organizzazione dei dati sia più efficiente; gestisce diversamente le query, evitando passaggi di indicizzazione che rallentano i processi; è basata su una architettura di parallellizzazione su processori multipli, caratteristica determinante quando si tratta di gestire in tempi rapidi grandi quantità di dati; è in grado di presentare risultati istantaneamente, creando automaticamente proiezioni personalizzate; supporta funzioni quali il pattern matching o la sostituzione di centinaia di linee di codice.
Soprattutto, ed è questa la caratteristica che più la distingue dalle altre, la soluzione di HPE Vertica integra una serie di funzioni tipiche del segmento adtech, a partire dal supporto per AQP, passando per l’ad bidding in finestre di 10-20 millisecondi e il reporting in near real time, per riallocare i budget al volo.
Disponibile on-premise, in cloud e su Hadoop, HPE Vertica è dunque una soluzione che garantisce la velocità, la capacità di scala e le capacità di querying richieste dal digital advertising e dal digital marketing.

 

 

Industry 4.0
Le regole, le specifiche e le linee guida per il mondo dell'IoT industriale e del Machine2Machine in particolare
16 maggio 2016