Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Smart Energy

Innovation for the grid: la prima call x action digitale di Terna e Digital Magics

Entro il 3 giugno 2020 è possibile partecipare alla call for action con sensoristica, algoritmi di analytics e sistemi di energy harvesting per le linee elettriche in grado di integrarsi alla rete di monitoraggio IoT che Terna sta installando su diversi asset del sistema elettrico nazionale in alta tensione

Contribuire alla digitalizzazione e all’aumento di resilienza della rete elettrica di trasmissione nazionale. E’ questo l’obiettivo di I4G – Innovation For the Grid prima call for innovation in modalità totalmente digitale dedicata a start up e PMI innovative e promossa da Terna, società che gestisce la rete di trasmissione elettrica nazionale e Digital Magics, dal business incubator che supporta start up nel mondo Tech.

Innovation for the Grid: requisiti e fasi dell Call for Action

Quello che si chiede è di sviluppare soluzioni per valorizzare e migliorare la rete di monitoraggio IoT che Terna sta installando su diversi asset del sistema elettrico nazionale in alta tensione. In particolare, il progetto è alla ricerca di  sensoristica innovativa per il monitoraggio online dei parametri elettrici e ambientali di apparecchiature e componenti di stazioni elettriche, linee elettriche e cavi AT; algoritmi evoluti di analytics, in grado di valorizzare i dati provenienti dalla rete di monitoraggio; e sistemi di energy harvesting per superare e migliorare le problematiche di alimentazione della sensoristica posta sulle linee.

E’ possibile inviare la candidatura direttamente qui. La scadenza è fissata per il 3 giugno 2020. 10 finalisti avranno la possibilità di partecipare all’Innovation Day virtuale del 30 giugno 2020, in cui presenteranno le soluzioni sviluppate. Le realtà aziendali con il progetto innovativo più interessante potranno iniziare una fase di co-design all’interno degli Innovation Hub di Terna, finalizzato alla valutazione di eventuali partnership commerciali e tecnologiche con le società selezionate.

Un uso alternativo della rete elettrica con nuovi servizi per il territorio e la collettività

Il piano di sviluppo tecnologico che Terna sta avviando prevede una nuova strategia di utilizzo dell’infrastruttura elettrica come sistema integrato di monitoraggio dell’ambiente che si avvale di innovativi strumenti digitali collocati sui tralicci, delle reti in fibra ottica e del supporto delle tecnologie IoT. Una rete di sensori consente di raccogliere in real-time i dati di monitoraggio provenienti dalle linee elettriche che attraverso una piattaforma centrale vengono poi elaborati.

WEBINAR
ERP in cloud: come coniugare performance e sicurezza anche in ambienti complessi
ERP
IoT

L’applicazione di tecnologie di monitoraggio del territorio collocate sulle infrastrutture di rete promuove da un lato la sostenibilità economica e ambientale perché si fonda sull’impiego di una sola infrastruttura per diversi scopi, riducendo così il consumo di suolo; dall’altro, la sostenibilità sociale perché consente alle amministrazioni locali e alle imprese innovative di fornire servizi in un sistema interconnesso.

 

 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo