Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Home

5G, eToro lancia un portafoglio ah hoc per le nuove reti mobili

Si chiama 5G Revolution e punta l’attenzione sugli operatori protagonisti del nuovo standard. Yoni Assia: “Prevista un’esplosione degli investimenti in questo tipo di industria, ma non è un settore semplice”

Un portafoglio di titoli ad hoc dedicato ai protagonisti del 5G. A lanciare “5G Revolution” è eToro, piattaforma di investimenti multi-asset, che consentirà così agli investitori interessati al nuovo standard mobile di accedere alle principali aziende che stanno sviluppando le nuove reti, come American Tower Corporation, società immobiliare che concede in leasing le aree nelle quali vengono costruite le antenne e le apparecchiature wireless, telco come Deutsche Telekom, Vodafone e Verizon, specialisti della microelettronica e dei chip come Micron Technology e Broadcom e operatori specializzati nelle infrastrutture come Ericsson, Intel e Qualcomm.

“Molti paesi sono in procinto di implementare il 5G entro l’inizio del 2020, mettendo tutti nella condizione di poter sfruttare le incredibili velocità di download che tale tecnologia consente di raggiungere – afferma  Yoni Assia, Ceo e fondatore di eToro – Il 5G rappresenta un notevole passo in avanti per quanto riguarda le comunicazioni e la maggior parte delle previsioni segnalano un’esplosione di investimenti in questo tipo di industria. Detto questo – prosegue – non è un settore semplice nel quale fare investimenti. L’approccio di ciascun paese al 5G sarà differente e ci sono numerosi ostacoli da superare dal punto di vista normativo, legale e di pianificazione, prima di raggiungere un’implementazione di successo delle nuove reti. Abbiamo selezionato le aziende del settore che hanno il potenziale per essere un valido asset sul quale investire negli anni a venire”.

CopyPortfolio  – conclude Yoni Assia – è progettato per rendere accessibile a tutti l’investimento su aree tematiche. Qualora si nutra una particolare passione, o si abbia esperienza in un determinato campo, desideriamo mettere a disposizione dell’utente un modo semplice per investire in esso. Ad oggi, abbiamo una forte domanda per quanto riguarda i lanci di nuovi portafogli e speriamo che quest’ultimo, dedicato al 5G, abbia successo”.

Ma perché investire sul 5G? Le nuove reti mobili – spiega eToro in una nota – consentiranno di raggiungere velocità di navigazione e di trasmissione di dati fino a 100 volte superiori rispetto a quelle possibili con rete 4G, count miglioramento deciso della user experience e dell’utilizzo dei dati per lo streaming dei video, la condivisione dei contenuti e la tecnologia smart home. Grazie al 5G infine sarà possibile implementare tecnologie disruptive come l’auto a guida autonoma, dare una spinta tecnologica alla realizzazione delle smart city e rendere reali le potenzialità della realtà virtuale e aumentata. Grazie alla portata di queste innovazioni – conclude la nota – se nel 2017 il 5G valeva nel so complesso  34 miliardi di dollari, il settore arriverà nel 2026 a valerne invece 3.400.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo