Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Sicurezza IOT

Trend Micro collabora con Pro-Face by Schneider per la sicurezza industriale

Una collaborazione che prevede l'integrazione delle soluzioni di sicurezza ICS/OT di Trend Micro nell'architettura HMI Centric di Pro-face by Schneider Electric, consentendo dunque di proteggere i sistemi HMI critici dallo sfruttamento delle vulnerabilità,

È un importante accordo nell’ambito della sicurezza IoT e dei mondi IT/OT quello annunciato da Trend Micro e Pro-Face by Schneider Electric, fornitore globale di soluzioni hardware e software per l’automazione industriale, in particolare interfacce operatore, software HMI e computer industriali.
Obiettivo è salvaguardare la crescita dei business critici nel momento in cui la tecnologia digitale, che di fatto guida la trasformazione del mondo industriale, apre inevitabilmente la strada a nuovi rischi.

Lo scenario secondo Trend Micro

Secondo Trend Micro, molti di questi rischi sono associati a vulnerabilità software che riguardano le interfacce uomo-macchina (HMI). E non si tratta di rischi trascurabili o da sottovalutare, dal momento che, come mostrano i numerosi studi presentati sul tema, possono avere un pesante impatto economico e reputazionale per le imprese, che si trovano esposte a interruzioni di servizio, compromissioni di macchine o di interi processi, furto di dati critici.
In particolare, proprio un recente studio della stessa Trend Micro ha messo in evidenza come le violazioni ICS/OT costano in media quasi tre milioni di dollari per incidente.
In questo scenario, l’accordo raggiunto tra Trend Micro e Pro-Face punta proprio a garantire una maggiore sicurezza negli ambienti industriali.

WHITEPAPER
Sfide di mercato, strategie e strumenti per la nuova INDUSTRY4.0, con il digitale al centro
Automotive
IoT

Le patch virtuali per proteggere le risorse critiche

La collaborazione prevede in particolare l’utilizzo di soluzioni di sicurezza ICS/OT di Trend Micro e nello specifico di Trend Micro EdgeIPS, sviluppato dalla consociata TXOne Networks: si tratta d una soluzione di intrusion prevention per il mondo industriale, che offre patch virtuali per proteggere le risorse critiche da minacce note e sconosciute, senza modificare la topologia della rete. In questo modo, protegge sia le risorse legacy che le iniziative di trasformazione digitale basate sull’IoT.
In base ai termini dell’accordo, EdgeIPS verrà fornito come parte dell’architettura HMI Centric di Pro-face, consentendo dunque di proteggere i sistemi HMI critici dallo sfruttamento delle vulnerabilità, semplificare la gestione delle patch, risparmiando tempo e denaro, accelerare i progetti IoT industriali (IIoT) in tutta sicurezza.

 

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo