Sbs ottimizza le operazioni di magazzino e riduce i documenti cartacei

Sbs, che produce e distribuisce a livello europeo prodotti tecnologici, per telefonia mobile e fissa, computer, caricabatterie e pile ricaricabili, ha portato…

Pubblicato il 01 Giu 2009

Sbs, che produce e distribuisce a livello europeo
prodotti tecnologici, per telefonia mobile e fissa, computer,
caricabatterie e pile ricaricabili, ha portato a termine un
progetto di ottimizzazione della propria catena logistica con
il supporto di Incas. Il nuovo sistema informativo progettato
ad hoc ha permesso di ridurre la discrezionalità nelle
procedure operative e nei processi decisionali, diminuendo al
contempo l’utilizzo di supporti cartacei. Gli operatori
di magazzino sono stati dotati di apparati radio, connessi al
sistema informativo in radio frequenza, dal display molto ampio
e con schermate intuitive. Possono così eseguire le operazioni
in magazzino grazie al supporto offerto dal nuovo sistema,
automatizzando le attività di prelievo, di sostituzione e di
approvvigionamento tra depositi. Anche i trasferimenti e le
attività d’inventario vengono supportati dai nuovi
apparati, consentendo di abbandonare l’utilizzo di
documentazione cartacea. Sbs conta di 100 addetti e concentra
la propria attività produttiva in provincia di Novara.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3