Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Cloud

NL w4i 67 focus

Si conclude oggi il Mobile World Congress 2011 di Barcellona, il più importante appuntamento internazionale dedicato ai prodotti e ai servizi per la Mobility,...

Si conclude oggi il Mobile World Congress 2011 di Barcellona,
il più importante appuntamento internazionale dedicato ai
prodotti e ai servizi per la Mobility, che anche
quest’anno ha attratto una grande folla di visitatori ed
espositori da tutto il mondo, a conferma del buono stato di
salute del settore. L’evento invernale della città
catalana rappresenta ormai la principale vetrina per
l’annuncio di innovativi prodotti e accordi strategici.
Protagonisti in particolare i nuovi tablet pc e smartphone, le
reti di telecomunicazione del futuro, il mondo delle Apps e
tutte le declinazioni dei servizi Mobile: Advertising, Payment,
Health e via dicendo.


Microsoft ne ha approfittato per annunciare le importanti
novità introdotte nel nuovo Windows Phone 7,
tra cui una navigazione ad alte performance attraverso il nuovo
browser Internet Explorer 9, il supporto per il multitasking e
per i documenti Office "in the cloud",
l'integrazione di Twitter con un "hub" dedicato
ed il supporto alle applicazioni musicali di terze parti. Sul
palco con Steve Ballmer, CEO di Microsoft, anche
Stephen Elop, CEO di Nokia
, che ha parlato della
partnership con Microsoft annunciata settimana scorsa – che
auspicabilmente porterà nuovo vigore ad entrambe le aziende,
penalizzate negli ultimi mesi dal successo di Apple e di Google
con Android – e dell’intenzione di realizzare un intero
portafoglio prodotti basato su Windows Phone
7
, abbandonando progressivamente il sistema
operativo “storico”, Symbian e lo sviluppo di
MeeGo.


Grande fermento intorno ai tablet pc, con un numero
crescente di produttori che sembra volersi inserire nel mercato
aperto da Apple con iPad ed in continua crescita
. In
occasione dell’esposizione sono stati infatti presentati
diversi nuovi device basati su piattaforma Android, tra qui
Flyer di Htc e Galaxy 10.1 di Samsung (il primo con processore
dual core) e su altri sistemi, come il Playbook di RIM, che
comunque supporterà le applicazioni Android, il Touchpad di
HP-Palm – su piattaforma WebOS – e molti altri.
Sul fronte degli smartphone l’offerta è davvero molto
variegata e la partita si fa più dura che mai in un mercato
sempre più eterogeneo. Più che sul design, i produttori
sembrano ora giocare sulle specifiche funzionalità supportate
dai diversi SO e sulle applicazioni dedicate. Tra gli altri,
Htc ha presentato i cosiddetti Facebook Phone,
ovvero due modelli di smartphone che offrono l’accesso
diretto al social network più noto al mondo, attraverso un
tasto che permette di postare contenuti e status senza
necessità di aprire il browser di navigazione. LG ha invece
lanciato il tablet Optimus Pad e lo smartphone Optimus 3D,
device che permettono di registrare immagini e video in
3D
e di abilitare, per esempio, conferenze real time
quanto mai prossime all’esperienza reale. Lo smartphone
permette inoltre di visualizzare contenuti in tre
dimensioni sullo schermo senza il bisogno di indossare
particolari occhiali
.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo