Sales Force Automation

Il Gruppo Roche digitalizza il processo di gestione dei documenti

Usando un iPad la forza vendita può presentare ai medici sul territorio la documentazione di supporto dei farmaci in formato digitale. Tra i benefici un’importante ottimizzazione dei costi generali con un miglioramento in efficacia ed efficienza dell’intero processo

Pubblicato il 12 Dic 2012

roche-207075-130318174445

Il Gruppo Roche – importante casa farmaceutica presente in Italia dal 1897 – a partire dal 2011 ha dotato la propria forza lavoro di dispositivi iPad per permettere di consultare e inviare rapidamente documenti e articoli scientifici relativi a studi clinici, aggiornamenti congressuali e farmaci da presentare ai medici sul territorio.

Gli informatori scientifici si rivolgono al personale medico (oncologi, ematologi, reumatologi, etc.) presentandogli i prodotti della casa farmaceutica e necessitano di varia documentazione di supporto.

Grazie al nuovo sistema, è ora loro possibile farlo utilizzando un tablet iPad. Precedentemente, la documentazione veniva acquistata dalle business area in collaborazione con l’area medica, ricevuta in forma cartacea, analizzata e suddivisa e poi spedita fisicamente ai singoli richiedenti: un processo spesso di lunga durata che comportava la gestione degli archivi cartacei.

Grazie all’App “Roche Reprint”, tali processi sono stati completamente digitalizzati: i documenti vengono acquistati in formato elettronico PDF e gli informatori possono consultarli liberamente e condividere con i medici, inviando agli interessati una mail che contiene le credenziali per accedere al documento direttamente dal portale della casa editrice.

Il progetto ha permesso, riducendo inoltre la necessità di stampare con sensibile riduzione dei costi inerenti ai consumi, all’archiviazione e allo smaltimento della carta.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3