New York: il biglietto del treno va sullo smartphone | Internet 4 Things

Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Mobile App

New York: il biglietto del treno va sullo smartphone

Nella Grande Mela parte il test di un servizio di Mobile Ticketing basato su smartphone e codici Qr-Code sulla Metro-North Railroad, la trafficata rete ferroviaria che connette la città con l’area suburbana ed il Connecticut

Nella Grande Mela parte il test di un servizio di Mobile Ticketing basato su smartphone e codici Qr-Code sulla Metro-North Railroad, la trafficata rete ferroviaria che connette la città con l’area suburbana ed il Connecticut.

La fase di test coinvolgerà in un primo momento i soli dipendenti, che scaricheranno sui propri smartphone un’App gratuita (disponibile per iPhone, Android e Blackberry) con cui sarà possibile acquistare biglietti singoli, di andata-ritorno ed abbonamenti settimanali e mensili.

Il biglietto elettronico così acquistato sarà visibile sotto forma di Qr-Code sul display dello smartphone e i controllori potranno validarlo utilizzando un dispositivo portatile.

WHITEPAPER
Omnicanalità e mobile experience non sono la stessa cosa. Scopri le strategie di mobile marketing
Marketing
Mobility

La soluzione permetterà una riduzione dei tempi necessari ai passeggeri per munirsi del titolo di viaggio: erano numerose, infatti, le situazioni in cui i passeggeri sprovvisti di biglietto si ritrovavano a dover pagare un sovrapprezzo di 5 dollari per l’acquisto a vettura partita perché altrimenti avrebbero perso il treno.

Allo stesso tempo eliminare i biglietti cartacei porterà un beneficio per l’ambiente. Se la fase di test andrà a buon fine, il sistema si rivelerà efficace e i meccanismi anti frode all’altezza, la soluzione verrà presto resa disponibile anche per i viaggiatori.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo