Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Un approccio agile all'Industria 4.0? Se ne parla all'Agile Business Day 2017

Appuntamento il 16 settembre a Venezia per la seconda edizione dell'Agile Business Day. Tra i temi della giornata, l'approccio agile sia nel settore pubblico, sia nelle imprese, sia per tutte le realtà che stanno affrontando il percorso di Digital Transformation

A pochi giorni dall’apertura della seconda edizione dell’Agile Business Day l’evento è già sold out, tanto che gli organizzatori hanno già previsto una diretta streaming per chi non potrà essere presente.

Come per la prima edizione, l’Agile Business Day è una iniziativa che nasce per volontà di un gruppo di appassionati professionisti, Michele Budri, Fabio Delaiti, Andrea Provaglio, Giovanni Vaia, in collaborazione con Digital Enterprise Lab, e che si svolge al Campus San Giobbe dell’Università Ca’ Foscari di Venezia il 16 settembre.

Il tema centrale della giornata è la Digital Transformation e in particolare il percorso che le organizzazioni devono fare per portare le loro risorse umane ad acquisire nuove competenze.

Design Thinking e Industria 4.0 tra i temi dell’Agile Business Day

Ricco il programma della giornata, che si apre alle 10 del mattino, con l’intervento introduttivo di Andrea Provaglio, Agile Organizational Coach, e si chiude alle 17.00 con il contributo di Phil Abernathy, Agile Alchemist in IBM.
I lavori si articoleranno sia in incontri plenari, sia in sessioni parallele e toccheranno tematiche diverse, come il lavoro sul potenziale umano o l’applicazione delle metodologie agile su team di businss e di marketing; come il design thinking e il project management; come l’approccio agile nel mondo dell’Industria 4.0 e quello nel public sector.

Si tratta di una giornata pensata sia per chi già è esperto del tema, sia per chi vi si affaccia per la prima volta: obiettivo è capire che il punto di forza di una organizzazione moderna è la capacità di cambiare in tempi rapidi, per rispondere ai sempre più pressanti cambiamenti operativi, lavorativi, organizzativi: per questo si parlerà non solo di approccio, ma anche di strumenti, di tecniche di pratiche che possono facilitare il percorso di cambiamento.

 

 

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016