Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Siemens, Top Employer Italia 2019: il lavoratore al centro

Siemens ottiene la certificazione per l’eccellenza nelle condizioni di lavoro offerte ai propri collaboratori

Siemens si aggiudica la certificazione Top Employer Italia 2019. Conferita dal Top Employers Institute per la garanzia delle migliori condizioni di lavoro dei propri collaboratori, il riconoscimento arriva grazie all’innovazione continua e all’attuazione di iniziative finalizzate allo sviluppo e al benessere delle persone.

“La persona per noi è al centro. Fare la differenza nella vita dei nostri collaboratori e delle loro famiglie non è solo la nostra missione, ma anche un impegno morale e professionale” commenta il riconoscimento Federica Fasoli, HR Director di Siemens Italia.

Un riconoscimento che è la riconferma di quanto emerso dalle survey periodiche sul livello di engagement delle persone che posizionano Siemens Italia ai primi posti nei benchmark di riferimento sul fronte del bilanciamento vita-lavoro.

Bilanciamento vita-lavoro

Siemens ha investito su un programma di welfare aziendale chiamato Good Life Siemens, informando, coinvolgendo e creando opportunità per vivere meglio dentro e fuori l’azienda. Il portale Welfare ha permesso ai collaboratori di convertire in credito welfare il premio di risultato, accedendo ad una ampia offerta di beni e servizi flessibili e personalizzabili.

Siemens si è dimostrata innovativa anche sul piano dell’organizzazione del lavoro. Dal 1° gennaio 2018, a seguito di un accordo sindacale, lo smart working è il modello organizzativo di riferimento e i collaboratori possono vivere in un contesto che valorizza senso di responsabilità, autonomia e flessibilità.

L’importanza della crescita dei dipendenti

Siemens tiene anche al mantenimento di un’alta competitività delle competenze dei propri collaboratori, un aspetto strategico soprattutto in fase di trasformazione digitale. Ecco perché uno degli indicatori del premio di risultato, definito anche con la collaborazione e ascolto delle rappresentanze sindacali, è la crescita delle competenze digitali interne tramite una formazione ad hoc.

Basata sul principio “Own your Career”, la strategia di sviluppo delle persone promuove in Siemens uno spirito imprenditoriale volto a costruire il proprio percorso di carriera utilizzando al meglio tutti gli strumenti e le iniziative che HR mette a disposizione. Uno su tutti è un programma chiamato “Feel free to be self” che, attraverso un’auto riflessione e una intervista con HR, mira proprio a supportare la riflessione dei collaboratori sui propri desideri e aspirazioni e sui modi concreti per realizzarli.

La dinamica della certificazione

Top Employers Institute, ente globale e indipendente di certificazione delle eccellenze in ambito HR, analizza e valuta le aziende attraverso una rigorosa HR Best Practice Survey. Le aziende candidate devono raggiungere gli alti standard richiesti per ottenere la Certificazione Top Employers. La Survey prevede oltre 100 domande nei seguenti ambiti: Talent Strategy, Workforce Planning, Talent Acquisition, On-boarding, Learning & Development, Performance Management, Leadership Development, Career & Succession Management, Compensation & Benefits, Culture. Top Employers Institute valuta l’implementazione di queste Best Practice HR e come vengono supportate attraverso gli strumenti di Strategy, Ownership, Practices, Measurement and Technology.

 

Immagine fornita da Shutterstock

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>