Climate Tech

Il drone Pixie al servizio della pulizia delle acque della Darsena milanese

Arriva a Milano Pixie, un drone natante che può catturare fino a 60kg di rifiuti galleggianti di ogni tipo (plastica, organico, carta e tessuti), per un’autonomia di circa 6 ore

Pubblicato il 14 Lug 2023

Pixie Drone in Darsena

La Darsena milanese, uno dei luoghi più iconici della città, è minacciata da una vasta gamma di rifiuti che mettono a rischio la bellezza e la biodiversità dei Navigli. Ma c’è una soluzione innovativa che potrebbe cambiare le carte in tavola: il Pixie Drone, un vero e proprio alleato per tutelare la salute del patrimonio idrico milanese dall’inquinamento e dalla minaccia dei rifiuti.

Dotato di una capacità di raccolta di fino a 60 kg di macrodetriti galleggianti, questo drone marino si occuperà per i prossimi due anni di ripulire i principali corsi d’acqua della città di Milano, rimuovendo plastica, mozziconi di sigaretta, residui di olio e carburante, carcasse di animali e persino biciclette elettriche abbandonate. La sua tecnologia avanzata, che include una videocamera con una portata di 300 metri e la possibilità di telecomandarlo fino a 500 metri di distanza, rende il lavoro di pulizia più efficiente e preciso.

LifeGate, società benefit e network d’informazione, progetti e servizi da oltre 20 anni punto di riferimento italiano sulla sostenibilità, in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Est – Ticino Villoresi e alla presenza di Elena Grandi, assessora all’Ambiente e Verde del Comune di Milano, ha permesso il posizionamento di Pixie Drone nella Darsena e lungo i Navigli a supporto del lavoro di pulizia portato avanti quotidianamente dagli operatori del consorzio ETVilloresi.

Ma quali sono i principali materiali che vengono raccolti dalle acque della Darsena, in particolare durante il weekend? Dalla plastica alla carta, passando per le bottiglie di vetro fino ad arrivare alle carcasse di animali di piccola tagliaalle sedie e, sempre più spesso, anche alle biciclette elettriche della flotta delle aziende di bike sharing attive nel capoluogo meneghino.

Per una trattazione più approfondita rimandiamo all’articolo su ESG360.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2