Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Industry 4.0

Ericsson-Swisscom, parte in Svizzera la prima rete commerciale 5G d'Europa

Entro la fine del 2019 tutta la confederazione sarà coperta dal servizio grazie alla soluzione software spectrum sharing. Arun Bansal: “Così rafforziamo l'ecosistema, riducendo il time-to-market dei produttori sia di chipset sia di dispositivi"

Nasce la prima rete commerciale 5G su larga scala in Europa. Ad attivare il network, che è in grado di supportare gli smartphone 5G attualmente sul mercato, sono Ericsson e Swisscom. Dal 17 aprile 2019, dopo che l’operatore ha ottenuto le licenze commerciali del caso, la rete è effettivamente attiva in 54 città della Svizzera, tra le quali Zurigo, Berna, Ginevra, Basilea, Losanna e Lucerna.

Oltre a fornire agli abbonati che hanno smartphone e router 5G nelle aree coperte dal segnale un servizio ad alta velocità e bassa latenza, l’accensione della rete 5G consente di esplorare nuove opportunità nell’Internet of Things (IoT) e nell’Industria 4.0. 

“Con il lancio della prima rete 5G commerciale in Svizzera, stiamo gettando le basi per nuove applicazioni e innovativi modelli di business – spiega Urs Schaeppi, Ceo di Swisscom Questo non avrà rilevanza solo per la Svizzera, ma sarà anche stimolante per le persone che entreranno a far parte del mondo digitale, sia che esse vivano in città, in campagna o in montagna”.

“Questa è un’occasione davvero importante per Swisscom e l’Europa. Il 5G è ora commercialmente disponibile – aggiunge Arun Bansal, presidente di Ericsson in Europa e America Latina – Oltre a dare continuità ai solidi legami con Swisscom, stiamo anche rafforzando l’intero ecosistema 5G, riducendo il time-to-market dei produttori sia di chipset che di dispositivi. Garantiamo l’operatività dei vari fornitori con i dispositivi e le reti 5G, consentendo l’ingresso sul mercato di più device 5G, in modo che i consumatori possano godere dei vantaggi dei servizi 5G”.

Nei programmi di Swisscom c’è l’intenzione di coprire tutto il territorio nazionale entro la fine del 2019, grazie alla soluzione software Spectrum Sharing di Ericsson che condivide dinamicamente lo spettro tra le frequenze 4G e 5G in base alla domanda di traffico. Questa soluzione consentirà una rapida copertura 5G su tutta la nazione, sfruttando le soluzioni radio 4G di Ericsson che hanno la caratteristica di essere 5G-ready.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>