Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Mobility

L'Instant Payment di Jiffy a quota 350mila utenti

La soluzione di SIA con l'adesione di 23 istituti bancari vede crescere il numero degli utenti registrati e delle operazioni di pagamento tramite smartphone. Intanto procede la sperimentazione sul campo del P2B

Supera 350 mila utenti registrati e con 23 banche aderenti l’Instant Payment targato SIA vede crescere sensibilmente anche il numero delle operazioni effettuate. Jiffy ha conquistato i clienti italiani con la facilità del P2P per inviare e ricevere denaro in tempo reale attraverso il proprio smartphone. In aumento anche il numero delle transazioni a testimonianza che oltre alla curiosità verso la novità dell’Instant c’è anche la facilità d’uso e la comodità del servizio.

Ma Jiffy è anche P2B e prosegue la sperimentazione con UBI Banca a Milano e Bergamo con il progetto “Person to Business”, che permette ai clienti di pagare tramite smartphone anche negli esercizi commerciali convenzionati .

SIA ha poi annunciato il coinvolgimento di Banca Popolare di Sondrio, Cassa Centrale Banca, Raiffeisen, Veneto Banca e Volksbank Banca Popolare, per un numero pari a 32 milioni di conti correnti italiani che potranno utilizzare l’Instant Payment di Jiffy. Basato su bonifico SEPA, Jiffy è a disposizione di tutti gli istituti di credito operanti nell’Area Unica dei Pagamenti in Euro, con un potenziale di oltre 400 milioni di correntisti europei. 

 

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo