Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Smart Mobility

Fashion, i capi di Motivi si comprano via QR Code o tag audio con PowaTag

Grazie all'alleanza con Powa Technologies, i prodotti del brand sono acquistabili tramite smartphone direttamente dai messaggi pubblicitari. QR Code nelle vetrine degli store milanesi di Motivi, nelle pagine di un quotidiano nazionale e sulle tovagliette di diversi locali della città per la campagna di lancio

Motivi, player internazionale nell’abbigliamento del gruppo Miroglio, ha ufficializzato una partnership con Powa Technologies, società inglese specializzata nella realizzazione di soluzioni innovative per l’eCommerce. Per due settimane, 14 capi del marchio italiano saranno infatti acquistabili esclusivamente tramite PowaTag, servizio di vendita al dettaglio realizzato dall’azienda anglosassone.

Tale soluzione consente ai clienti di Motivi di acquistare l’articolo voluto tramite smartphone, inquadrando un QR code o sfruttando tag audio (impulsi sonori che vengono captati dal telefono). In particolare, nel corso della campagna di lancio del servizio, i QR code sono stati utilizzati nelle vetrine degli store milanesi del brand italiano, inseriti negli spazi pubblicitari di un quotidiano nazionale e stampati su tovagliette e sottobicchieri di diversi locali della città. Una volta inquadrato il QR code (o captato il tag audio), l’applicazione indirizza in modo istantaneo l’utente verso il capo cui è associato. Ciò consente di abbattere il fenomeno dell’abbandono nel processo di acquisto online: è dimostrato infatti che mediamente nel 75% dei casi il cliente abbandona il carrello prima di completare l’ordine.

Miroglio, ad oggi, è il primo brand a portare in Italia la tecnologia di Powa, a dimostrazione dell’attenzione del marchio verso l’innovazione digitale e della volontà di puntare sulla multicanalità. «Grazie alla partnership con PowaTag – ha dichiarato Giuseppe Miroglio, presidente dell’omonimo gruppo – Motivi sta cercando di offrire una migliore esperienza di acquisto ai propri clienti e l’integrazione di questa tecnologia riflette la nostra filosofia, semplificando il processo d’acquisto che potrà essere fatto in tanti modi nuovi e diversi».

Mentre Dan Wagner, CEO e fondatore di Powa Tecnologies, sottolinea come «l’introduzione di PowaTag ad opera di Motivi è la prova dell’impegno del brand nel dare vita a una vera e propria esperienza multicanale e fa da preludio al futuro del mercato delle vendite al dettaglio in Italia».

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo