Direttore Responsabile: Maria Teresa Della Mura

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Maria Teresa Della Mura

.Smart Home

Samsung integra Matter per la Smart Home: dalla connettività di base alla costruzione di esperienze

Da oggi è possibile collegare i dispositivi Matter all'app SmartThings, così da rendere più semplice che mai l’esperienza del connected living

Samsung Electronics compie un importantissimo passo per lo sviluppo di un ecosistema universale per la Smart Home. L’azienda sta introducendo nell’app SmartThings il pieno supporto ai dispositivi Matter, standard unificato per la gestione della casa intelligente che rende l’interconnessione degli oggetti più semplice e sicura.

Presto, gli hub SmartThings e l’app Android saranno aggiornati con l’obiettivo di integrare le funzionalità necessarie per il controllo di tutti i dispositivi compatibili con il nuovo standard Matter. A seguito di quest’aggiornamento, gli utenti SmartThings potranno controllare qualsiasi dispositivo con certificazione Matter da un’unica applicazione, senza la necessità di dover ricorrere alle varie app realizzate dai singoli produttori.

“Stiamo passando dalla connettività di base alla costruzione di esperienze incredibili”, ha dichiarato Jaeyeon Jung, Corporate Vicepresident e Head of SmartThings, Mobile eXperience Business di Samsung Electronics. “Matter rappresenta il futuro, perché offre ai consumatori ampia scelta e compatibilità dei dispositivi smart, su scala. Oggi abbiamo posto la pietra miliare verso la diffusione su larga scala della Smart Home.”

Samsung lancia la funzione Matter per collegare i dispositivi certificati a SmartThings

Sin dal principio Samsung, pioniere dell’industria della domotica, ha dato un grande contributo allo sviluppo di Matter ed è stata una delle prime aziende a ricevere la certificazione. All’inizio di quest’anno, ha annunciato TV e frigoriferi Family Hub che sono stati selezionati per l’aggiornamento necessario per supportare le funzionalità di Matter Controller, semplificando le esperienze sia con Samsung che con dispositivi di terze parti.

WHITEPAPER
Smart building: una guida per semplificare la progettazione della rete

Durante il mese di maggio 2022, SmartThings ha avviato il Partner Early Access Program, per creare un ecosistema compatibile con Matter con il contributo di alcuni partner selezionati che hanno avuto modo di provare in anteprima l’hub di SmartThings e la nuova versione dell’app mobile per dispositivi Android che introduce il supporto a Matter.

Samsung ha confermato che il supporto Matter Controller di SmartThings inizierà con la seconda e la terza generazione di SmartThings Hub oltre che con lo Smart Hoem hub di Aeotec. Da notare, inoltre, che tutti gli hub continueranno a supportare i dispositivi Zigbee, Z-Wave e di rete locale e saranno aggiornati per introdurre il supporto a Matter su Wi-Fi, Ethernet e Thread.

Un ecosistema versatile per costruire o espandere le proprie smart home

Nelle scorse settimane, inoltre, Samsung ha annunciato un’importante partnership con Google che introduce il supporto multi-admin – che consente agli utenti di controllare i propri dispositivi Matter da più piattaforme e app – andando a migliorare l’interoperabilità e l’esperienza degli utenti. Con queste novità, SmartThings punta ad offrire uno dei più grandi ecosistemi integrati in grado di diventare un riferimento per la Smart Home del futuro. I prodotti certificati Matter saranno distribuiti tra i vari marchi, tra cui Google Nest, Eve Systems, Nanoleaf, Yale e altri.

“Ci impegniamo a mantenere il supporto per i protocolli esistenti, facilitando allo stesso tempo la transizione del settore verso un futuro basato su Matter”, ha dichiarato Mark Tekippe, Vice President of Product di SmartThings e membro del consiglio di amministrazione di Connectivity Standards Alliance. “SmartThings ha da sempre dato ai consumatori le opzioni di connettività più flessibili, tra cui Zigbee e Z-Wave. L’aggiunta del supporto per Matter e Thread assicura che SmartThings rimanga l’ecosistema più versatile per i consumatori che desiderano costruire o espandere le proprie smart home”.

CATEGORIE:
Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo