Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Home

Arriva Homy, un maggiordomo virtuale a servizio della Smart Home

Homy, sviluppato dalla società italiana Fractalgarden, permette di tenere sotto controllo i consumi energetici domestici e la sicurezza delle abitazioni

Un maggiordomo virtuale a servizio della smart home: Fractalgarden, una società italiana, ha presentato sul mercato Homy, una piattaforma integrata hardware-software, testata su 100 famiglie italiane negli ultimi sei mesi, pensata per il mercato retail. La piattaforma è in grado di regolare in autonomia la temperatura, di impostare il sistema di allarme e ottimizzare i consumi elettrici, tanto da garantire un risparmio energetico compreso tra il 20% e il 30%. Quando l’utente sta per rientrare in casa, Homy rileva l’avvicinamento e riaccende il riscaldamento, disattiva l’allarme e riattiva i carichi elettrici. Al tempo stesso Homy accende il riscaldamento prima che gli abitanti della casa si sveglino e quando il consumo di energia globale sale troppo è in grado di invitare a una maggiore attenzione al risparmio energetico.

Tutto grazie ad una App e a dei semplici sensori che vanno installati, collegati al cloud tramite tecnologia LoRaWAN.  Homy si è aggiudicato il finanziamento da oltre un milione di euro stanziato dalla Commissione Europea, con il bando Horizon 2020, per i migliori progetti innovativi ad alto tasso di eco-sostenibilità; sul progetto, Fractalgarden ha poi ulteriormente scommesso arrivando a un investimento complessivo di ben 2 milioni di euro.

“Il 31 dicembre 2018 la phase2 del progetto Horizon 2020 SME instruments dedicato ad Homy si è conclusa e grazie al finanziamento della Commissione Europea – spiega Manuel Zanola, CEO di Fractalgarden – oltre all’hardware e al motore di tutta la piattaforma cloud, abbiamo realizzato App native per Android e iOS grazie alle quali le famiglie italiane potranno monitorare anche da remoto i consumi della propria abitazione e gestire in modo efficiente, tramite algoritmi di machine learning, la termo-regolazione della casa in maniera semplice ed ecosostenibile. Oggi siamo pronti per Energy Utility e TLC company, questa è la nuova sfida”.

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 Giugno 2017
Vai all'articolo
?>