Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Building

Smart Building: BTicino al CES 2018 nel segno dell'interoperabilità con Samsung, Google, Apple

Il 9 gennaio 2018, al CES di Las Vegas, saranno presentate le soluzioni Internet of Things Bticino per lo sviluppo della Smart Home e dello Smart Building: il nuovo termostato Smarther interoperabile con Amazon Alexa e Google Home, il videocitofono Classe300x connesso alla serratura ENTR di Yale e alla telecamera di Samsung Techwin, il progetto di partnership con Samsung per la camera d’albergo e la piattaforma “Works with Legrand” del programma Eliot

Nuovi progetti Internet of Things per lo sviluppo di edifici intelligenti, stanze e abitazioni interconnesse, condominii “smart”: tutte le soluzioni IoT per promuovere lo sviluppo della Smart Home e dello Smart Building promosse da BTicino (Gruppo Legrand) saranno presentate al CES di Las Vegas, il principale evento internazionale dedicato all’elettronica di consumo e all’IoT, che si terrà dal 9 al 12 gennaio 2018.

In particolare, BTicino presenterà a Las Vegas il nuovo termostato Smarther e il videocitofono Classe 300X, entrambi Eliot by BTicino (il programma dedicato agli oggetti connessi), le anticipazioni sull’interoperabilità con prodotti e servizi di altre marche globali (Yale, Samsung, Apple e Google) e le anteprime sulla partnership con Samsung finalizzata allo sviluppo di soluzioni Internet of Things e Smart Home per la camera d’albergo.

Le soluzioni per la Smart Home di BTicino si integrano don ALexa, Google Home, Yale, Samsung

Il comando vocale è la grande novità di Smarther, il termostato connesso con wi-fi. Sarà possibile utilizzare il dispositivo con Amazon Alexa e Google Home, permettendo agli utenti di regolare la temperatura o il tasso di umidità dell’ambiente interagendo tramite linguaggio naturale con il dispositivo.

Il videocitofono connesso Classe 300x funzionante attraverso l’App DOOR ENTRY, sarà integrato con la serratura intelligente ENTR di Yale (Assa Abloy Group) e con la telecamera SMARTCAM Full HD di Samsung Techwin (HANWHA Group), in aggiunta alla telecamera della pulsantiera esterna di chiamata.

La collaborazione tra BTicino e Samsung

Il Gruppo Legrand, di cui BTicino è capofila per l’Italia, dà avvio insieme con Samsung allo sviluppo di una soluzione di GRMS (Guest Room Management System) per gestire tutte le più importanti funzioni della camera, come luci, tapparelle e temperatura, direttamente dai comandi a parete BTicino o dal telecomando della TV. Le interfacce si basano sulla soluzione LYNK HMS (Hospitality Management Solution) di Samsung e sulla competenza del Gruppo Legrand nell’infrastruttura elettrica e digitale degli edifici.

Un’altra importante novità è Works with Legrand, la piattaforma che permetterà ai maggiori player globali dell’IoT, alle società di servizi e agli sviluppatori di software e startup, di creare soluzioni interoperabili con l’ecosistema Eliot per Smart Home e Smart Building, grazie a un’offerta completa di API.

 

 

 

Open Innovation
Il colosso internazionale dell’agrifood da un decennio sperimenta i benefici dell’innovazione open e condivisa e i suoi manager sono convinti di...
29 novembre 2016