Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Smart Building

Siemens Italia ha una nuova casa nel segno dello smart working e dell'Internet of Things

Siemens Italia ha inaugurato ufficialmente il suo nuovo quartiere generale: un nuovo edificio ispirato alla filosofia smart working adottata dalla multinazionale

Una nuova sede che rispecchia la filosofia smart adottata e il suo approccio alle nuove tendenze tecnologiche e di mercato: è stata inaugurata ufficialmente ieri a Milano #CasaSiemens, il quartier generale di Siemens Italia. Il nuovo edificio – che copre da solo una superficie di oltre 15 mila metri quadri e ospita circa 1.000 collaboratori – sorge a Milano nel quartiere Adriano – in un terreno già di proprietà della multinazionale – ed è al centro di un piano più ampio di riqualificazione urbanistica. Complessivamente, tenendo conto della vecchia sede che è stata ristrutturata ed efficientata, l’area si sviluppa su 86 mila metri quadri, più della metà del totale in Italia, in 32 mila metri quadri di uffici e laboratori .

Un progetto che, come ha sottolineato Federico Golla, Presidente e Amministratore delegato di Siemens Italia, è stato realizzato in tempi estremamente rapidi, ovvero in appena diciotto mesi. “A meno di due anni di distanza dalla posa della prima pietra, eccoci pronti a inaugurare il nostro nuovo quartier generale. Non prende corpo come un tradizionale ufficio ma come manifestazione del concetto di smart working. L’obiettivo di base è quello di dare ai nostri collaboratori un’area che riassuma la nostra filosofia di comunità del futuro, fatta di lavoro, ma anche di condivisione, integrazione, scambio reciproco e tutela ambientale. In effetti l’intero progetto si ispira ai principi dello smart working, filosofia che Siemens ha abbracciato in Italia fin dal 2011, fino a diventare l’unica modalità di lavoro per tutti i collaboratori, grazie ad un accordo sindacale siglato nel giugno 2017”.

Smart grid e Internet of Things nella nuova sede di Siemens

Le postazioni classiche da ufficio sono state ridotte ma comunque non mancano, mentre sono presenti moltissime sale riunioni e punti per favorire la socializzazione e l’interazione tra i dipendenti. Da un punto di vista tecnologico CasaSiemens è stata concepita e sviluppata in ottica smart grid e Internet of Things: sono infatti presenti impianti di produzione energetica rinnovabile e tradizionale, coadiuvati da un sistema di accumulo di energia elettrica. Tutti gli elementi che compongono la rete intelligente sono supervisionati e gestiti da una soluzione di Energy Management sviluppato da Siemens Italia. L’inaugurazione è stata anche l’occasione per fare il punto sulle strategie di Siemens a lungo termine: Golla ha ribadito la volontà di continuare a investire sul mercato nazionale, invitando il futuro Governo a proseguire sulla strada tracciata da Industria 4.0, con politiche di investimento strategiche che permettano di avanzare nella strada verso la digitalizzazione. Siemens, da parte sua, continuerà ad andare avanti in tal senso, proponendo tecnologie smart nel mondo del building, della mobilità e dei consumi energetici. Guardando anche a nuovi fenomeni come quello dell’intelligenza artificiale.

CATEGORIE:

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017