Agricoltura 4.0

Digital farming: CNH integra la machine vision nelle irroratrici

La tecnologia di machine vision di Augmenta dota le macchine di CNH Industrial di capacità di irrorazione selettiva, così da aumentare la produttività, ridurre i tempi e i costi di applicazione e garantire la sostenibilità eliminando l’uso di prodotti chimici e fertilizzanti non necessari

Pubblicato il 15 Mar 2023

machine vision irroratrici

CNH Industrial ha acquisito Augmenta Holding SAS per 110 milioni di dollari con l’obiettivo di accelerare in agricoltura lo sviluppo della tecnologia Sense & Act, che si basa sui dati rilevati dai sensori durante il processo di irrorazione per implementare misure di protezione delle colture prima e dopo il raccolto. Con la machine vision, le irroratrici vengono equipaggiate con funzioni intelligenti che aumentano la redditività e la sostenibilità delle pratiche agricole.

CNH Industrial deteneva già il 10,5% dell’azienda prima dell’operazione che sarà finanziata con la liquidità disponibile. La chiusura è attesa per il primo trimestre 2023. Augmenta, che opererà all’interno del brand Raven  integrandosi al portafoglio di tecnologie di Precision Farming, manterrà i dipendenti e le sedi esistenti in Grecia e negli Stati Uniti.

IoT e machine vision per la sostenibilità dell’agrifood

La tecnologia machine vision di Augmenta dota le macchine di CNH di capacità di irrorazione selettive per dirigere e regolare con precisione l’utilizzo dei volumi di prodotto e permette di ridurre le quantità impiegate di diserbanti, fungicidi, regolatori della crescita e fertilizzanti.

Augmenta ha inoltre sviluppato una telecamera multispettrale e un software in grado di monitorare l’ambiente operativo della macchina e di agire direttamente. Il sistema favorisce la sostenibilità eliminando l’uso di prodotti chimici e fertilizzanti non necessari e, soprattutto, riduce i tempi, l’impegno e i costi di applicazione.

“Il lavoro svolto con Augmenta ha portato crescenti benefici per le attività dei nostri clienti. La collaborazione, iniziata con un investimento di minoranza nell’azienda, si finalizza con l’integrazione di questa tecnologia d’eccellenza nella nostra gamma di irroratrici. Questa tecnologia a valore aggiunto arricchisce le nostre macchine di funzioni distintive che si traducono in un ulteriore vantaggio competitivo per i nostri concessionari” spiega Derek Neilson, president Agriculture di CNH Industrial.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati