Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Direttore Responsabile: Mauro Bellini

CERCA
MENU
Direttore responsabile: Mauro Bellini

.Open Innovation

La Videoconference di Cisco avvicina le imprese italiane alla Cina

Una piattaforma di Cisco collegherà la sede di Assolombarda di Milano con l'Ambasciata d'Italia di Pechino

La tecnologia per accorciare le distanze:  con questo obiettivo Assolombarda ha inaugurato nei giorni scorsi un nuovo servizio di Video Conference, che collegherà la sede milanese dell’Associazione con l’Ambasciata d’Italia di Pechino. Una scelta non casuale: lo scorso anno l’Italia ha messo a segno un record assoluto di esportazioni verso la Cina, raggiungendo la cifra di 20,33 miliardi di dollari esportati (per un incremento pari a +22%).  La piattaforma, basata su tecnologia Cisco, permetterà alle aziende di interfacciarsi più facilmente con potenziali clienti, fornitori e stakeholder. La caratteristica peculiare della soluzione è quella di combinare elementi video e audio innovativi ed interattivi (sia hardware e sia software), in modo da dare agli utenti l’impressione di trovarsi nella stessa stanza dei loro interlocutori, seduti allo stesso “tavolo virtuale”. L’intenzione di Assolombarda è quella di replicare il progetto in altre sedi consolari italiane in Cina e in diverse altre ambasciate nel mondo, così da sostenere la crescita e la competitività delle imprese nazionali sui mercati mondiali.

 

“La Video Conference offre un esempio concreto di come la tecnologia oggi rende più semplice, ed efficace il modo con cui le aziende possono costruire relazioni e fare business, in un contesto globale – ha sottolineato Agostino Santoni, Amministratore Delegato di Cisco Italia –. Superare le barriere geografiche, favorire una collaborazione efficace e fattiva, comunicare in modo assolutamente naturale è un vantaggio pratico ma anche una possibilità in più che un’azienda si dà per essere competitiva. Assolombarda, nel comprendere il valore abilitante delle tecnologie, mette a disposizione degli associati uno strumento che crea una connessione più forte e diretta con la Cina, un mercato con enormi potenzialità per le nostre imprese. Siamo molto contenti di avere contribuito ad attivare questa opportunità per le aziende lombarde con una soluzione che è l’espressione più elevata delle nostre tecnologie di collaboration”.

CATEGORIE:

Cloud
Dai dati dell'Osservatorio Industria 4.0 la fotografia dell'I4.0 nel nostro paese: con Industrial IoT e Analytics che trascinano il mercato, con il...
23 giugno 2017